Roscioli. Come ti faccio mangiare pane e Surface nello spot Microsoft

Simone Rugiati promuoverà la Coca Cola.

Cenare insieme ha un gusto unico. Per questo abbiamo mandato in missione lo chef Simone Rugiati.

Questo l’annuncio nel nuovo spot diffuso dalla filiale italiana della multinazionale su youtube che ha come palcoscenico Largo Banchi Nuovi a Napoli. Per strada, come nella migliore tradizione partenopea – sembra voler suggerire lo spot – viene apparecchiata una tavola. Un po’ di piatti, una cloche”tarantelle” e il brindisi con le bottigliette cui segue l’annuncio.

“Stasera ceniamo insieme” è la promessa di quello che potrebbe annunciare un tour coca-gastronomico in diverse città.

L’eco mediatica che rilancerà Simone Rugiati come protagonista di uno spot della multinazionale americana delle bollicine, però, potrebbe essere soverchiata da uno spot che non sarà solo italiano ma avrà copertura mondiale.

Al forno di Roscioli, infatti, hanno girato lo spot per il lancio del nuovo tablet Surface di Microsoft con Windows 8. Bocche cucite, sistema di sicurezza e insomma tutto top secret.

Ma sembra che la storia vedrà una mamma e una figlia panettiera a stelle e strisce che consultano il tablet per sapere chi fa il migliore pane del globo terracqueo e seguono le indicazioni del navigatore.

E si trovano a via dei Chiavari a Roma, al forno di Pierluigi Roscioli. Che diventerà iper-conosciuto.

Visto che la pubblicità è l’anima del commercio, voi credete più al pane di Microsoft o alle cene di Coca Cola?



12 commenti su “Roscioli. Come ti faccio mangiare pane e Surface nello spot Microsoft

  1. non ho capito un fico secco (né dell’articolo, né della domanda ai gentili lettori). Ma deve senz’altro essere un problema mio ……

    • In realtà abbiamo poche informazioni sul finale dello spot che hanno girato da Roscioli e speravamo che qualcuno ci dicesse se le panettiere americane:
      A) Erano solo in gita di piacere a Roma
      B) Comprano il pane per analizzarlo in un laboratorio super segreto nel deserto americano
      C) Si portano via Pierluigi Roscioli, noto tifoso di una squadra locale invisa all’altra curva
      D) Erano entrate per chiedere dov’era la salumeria perché il navigatore non funzionava

  2. Noooooooooooo gli ammerricani che dopo esserse pijati la scuadra d’Arcangeluccio mo se pijano pure il poro Pilluì.
    Lo sanno che nun accettiamo il reso no!
    :-)

  3. Pingback: Microsoft Surface: arriverà in Italia? Le nostre ipotesi dicono di sì! | All About Tech

  4. Nutrizionalmente parlando: tra pane e coca cola non c’è nemmeno da chiederlo… pane.

    Come pubblicità di per se, penso quella del surface porti avanti l’idea della possibilità di conoscenza grazie alla condivisione della rete.
    Se piccole e medie realtà di gusto, di cui siamo ricchissimi in Italia e su cui dovremmo puntare maggiormente (Slow Food docet), trovano lo spazio che meritano è giusto e doveroso. Premiare il merito, sempre e comunque. Nell’era della globalizzazione ognuno conta molto più di quel che pensa e, grazie alle giuste tecnologie, può farsi una bella pubblicità ad un costo abbastanza ridotto.

    Siamo quello che mangiamo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

WP-SpamFree by Pole Position Marketing