Milano. Nuove aperture? Aspetto fiducioso

Lettori affamati di novità ce ne sono? Sì? Bene – oggi vi racconterò di qualcosa che aprirà fra poco – aspetto fiducioso – e in un prossimo post di qualcosa che ha aperto da poco, con qualche piccola disattenzione.

1. Cosa succede all’enoteca Divino?

I lavori fervono – aperta fino a poche settimane fa, Divino sembra destinata a un futuro radioso, o che faccia per lo meno dimenticare un passato non molto brillante. Le premesse ci sono:

Una vecchia cuoca, una giovane informatica appassionata di cucina e un esperto di formaggi e selezionatore, hanno costituito una Società a Degustare che intende delinquere a breve con prodotti di sicura qualità.”

Non so ancora se conserverà questo nome – non so nulla, in realtà.
Aspetto fiducioso.

2. Il caffè napoletano al Carrobbio

Sì, grazie, il Caffè Mexico mi rende felice. Almeno dovrebbe – ricordo il servizio di Report di qualche tempo fa, dedicato al caffè a Napoli, figlio bistrattato in patria: e mi ero segnato i caffè segnalati da Scatti di Gusto, nell’apposito libretto dedicato alle cose da andare ad assaggiare, prima o poi, a Napoli e dintorni. E Mexico – uno di questi – sta arrivando a Milano: dovrebbe aprire fra poco più di una settimana, al Carrobbio.

Le prime immagini (del nostro amico Vincenzo) raccontano di un locale dall’aria “tropicale”.
Aspetto fiducioso.

3. I tanti bis della Gelateria della Musica

A quanto pare, la Gelateria della Musica intende far concorrenza a Grom, ormai multinazionale dell’arte gelatiera, facendosi multicittadina della gelateria. Sì, lo so – ce n’è una anche a Boca Raton, in Florida. Ma ce ne sono 6 già aperti qui a Milano, e altri tre in allestimento. Vi abbiamo raccontato le aperture di Pestalozzi e Ticinese e Lomazzo. Da Lomazzo non sono più passato, era quello con uno spazio grande, lounge-bistrot, che però mi sembra di aver visto chiuso (e sul sito non ci sono orari di apertura). Passerò a dare un’occhiata.

Uno dei negozi nuovi è in via Cadore: non dovrebbe mancare molto all’apertura, e in vetrina campeggia già uno sticker che annuncia una “Crêpe Gourmet” (come dice la collega Azzurra, ormai è tutto “gourmet”…).
Aspetto fiducioso.

[Immagini: Vincenzo Capuano, Azzurra Rossi]



martedì, 11 aprile 2017 | ore 9:39

4 commenti su “Milano. Nuove aperture? Aspetto fiducioso

  1. in Moscova ha chiuso miss luffy luf: al suo posto ha aperto The fisherman.
    in Garibaldi da un po’ di settimane c’è Tasta, nuova gelateria da Modica.
    in via orti ha aperto un altro Ramen, Tatsu (febbraio, credo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.