Stangata da 30 milioni di euro per colpa dei ‘furbetti del latticino’

Tempo di lettura: 1 minuto

E’ passato l’emendamento leghista sulle quote latte contenuto nel Decreto Milleproroghe. Viene così rinviata di sei mesi la scadenza per il pagamento della rata della multa dovuta per aver sforato le quote di produzione lattiera stabilite dall’Unione Europea. Il termine ultimo per il pagamento dovuto da 536 aziende non in regola con le quote latte (contro 39 mila che hanno rispettato i termini) slitta così dal 31 dicembre del 2010 al 30 giugno del 2011 il. 30 milioni di euro è la copertura richiesta dall’emendamento.

I ‘furbetti del latticino’, li ha definiti Roberta Rivi, Assessore all’Agricoltura della Provincia di Reggio-Emilia, che ha così commentato la proroga: “Continuare ad aiutarli è un affronto a tutti gli agricoltori che lavorano onestamente e fanno fronte ogni giorno agli enormi problemi del settore”.

Fonte: repubblica.it

Foto: neuroniattivi.blogspot.com, lucanianews24.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui