Food porn ubriaco. Il vino ha cambiato consistenza e ora si mangia!

Tempo di lettura: 1 minuto

Ci piace giocare, amiamo trasformare e stupire, cambiare l’ ordine dei fattori e quindi il vino da liquido diviene solido. Il vino sotto ogni forma: sferico, cubico, cilindrico, cristallizzato, spumoso e cremoso.
Un vino da mangiare, da leccare, cocktail solidi e tante idee belle e buone inventate dalla sottoscritta.
Ecco il primo vino in tre versioni:
“Uva fritta in pastella di vino con cuore di Teroldego”, “vino cubico”(tipo meringa) e “Scatoletta di Crema di Vino”…

Ostriche e Champagne

La spuma di champagne rilascia tutto il gusto di un buon bicchiere di bollicine per completarsi con la foglia di ostrica dell’ azienda “Koppert Cress”.
Unico al mondo, leggero al palato, intenso di gusto.

Lecca-Lecca di-Vino

Un Lecca Lecca di uva cristallizzata in un caramello di vino rosso che contiene un cuore di zabaione al vino.
E’ semplicemente buonissimo: il cristallo si frantuma in bocca lasciando posto alla consistenza del chicco e la cremosità dell’ interno che si schiude in una dolce esplosione.

Uovo con spuma al Limone e Perle di Campari

Per smaltire le uova rimaste in casa, riempiamola con una leggera spuma al limone e coroniamola con le perle di Campari. Fate rassodare in frigo ed il cocktail è servito.

Americano cilindrico

Con Bitter Campari, Martini Rosso e Soda, la fetta di arancia interna e al posto della spruzzata di limone sul bordo del bicchiere, la proponiamo sotto al cilindro!!!
Il vino ora si mangia e sicuramente un giorno il cibo si berrà…

5 Commenti

  1. Surreale, futuristico, visionario, raffinato! Bravissima Erica che scherzi con il cibo e con le sue forme… Mi fai provare non una fame atavica ma un appetito sottile. Commento folle per follie gastronomiche!! Ciao

  2. ma non si sta esagerando? Ma davvero, lo chiedo con grazia, al’autrice, tutto questo è elegante? o, come sospetto, c’è un’elegnza artificiosa, una ricerca ossessiva al “cool” ?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui