Vini del Carso. Vitovska e Terrano in 10 annate da tenere a mente

Tempo di lettura: 3 min

Un territorio unico e terra di confine: il Carso triestino raccontato da due dei maggiori rappresentanti della viticoltura locale : Edi Kante e Benjamin Zidarich, due stili di vinificazione diversi ma accomunati dal rispetto della tradizione e del terroir e dall’obiettivo della qualità. Questo potrebbe essere in sintesi il resoconto di una piacevole serata di degustazione in compagnia di Stefano Ronconi e Antonio Paolini.

Vini che rappresentano perfettamente il territorio, sono lo specchio della personalità dei due produttori, che invitano alla beva senza ipocrisia, vini minerali, vini sapidi, vini “veri” di questa terra di confine.

Non tutti i partecipanti conoscevano le grandi potenzialità, da noi più volte evocate, della Vitovska, vitigno portabandiera del Carso insieme al Terrano, ma la sequenza di prodotti ha sgombrato il campo da ogni dubbio.

Vitovska 2010 – Kante: vino pietroso e minerale, con sentori di rosa e toni floreali ed agrumati. Fresco, teso, elegante e con una beva profonda. Fermentazione ed affinamento  in barrique usate. Non filtrato.  Costo sullo scaffale: 18-20 €.
3 scatti

Vitovska 2010 – Zidarich:  pietra focaia, infuso di camomilla, pompelmo, spezie orientali e pera cotta  descrivono l’olfatto di questo vino strutturato e lunghissimo. Realizzato con macerazione in legno grande senza aggiunta di lieviti selezionati. Costo sullo scaffale: 25-27 €.
3 scatti e ½

Vitovska 2009 – Zidarich:  note di corbezzolo, frutta secca, mandarino. Elegante e strutturato. Fresco e sapido. Di ottima bevibilità.   Realizzato con macerazione in legno  grande senza aggiunta di lieviti selezionati. Costo sullo scaffale: 25-27 €.
4 scatti e secchio

Vitovska 2006 Collection – Zidarich: note di miele, spezie ed agrume, per questo sorprendente vino , avvolgente e lunghissimo, che chiude con sentori di macchia mediterranea e di orzo. Realizzato con macerazione in legno  grande senza aggiunta di lieviti selezionati. Costo sullo scaffale: 80-90 €.
4 scatti+lode+secchio

Vitovska 2006 Selezione – Kante:  salvia , mandorla, pepe bianco, cedro e frutta secca ci raccontano il naso di questo prodotto molto piacevole, che lascia una gustosa scia sapida. Fermentazione ed affinamento  in barrique usate. Non filtrato. Costo sullo scaffale: 28-33 €.
3 scatti e ½

 Vitovska 2004 Selezione – Kante (bottiglia da un litro): vino balsamico con toni di anice, miele di castagno e pepe bianco, che accompagnano sensazioni floreali e di frutta secca. Pieno, ricco ed enormemente persistente. Quasi indimenticabile. Fermentazione ed affinamento  in barrique usate. Non filtrato. Costo sullo scaffale: 53-57 €.
4 scatti+lode+secchio

Passiamo ora all’altro vitigno, Il Terrano, uva difficile, dal tannino impegnativo, a volte “rustico” e che fino a 5-6 anni fa era il terrore dei degustatori.

Edi Kante ci spiega che in realtà il Terrano non ha poi un tannino così aggressivo, ma solo una “particolare e spigolosa acidità”.

Finalmente , grazie al lavoro di produttori come Edi e Benjamin, riusciamo a trovare vini piacevoli, realizzati con questa varietà carsica.

Terrano 2010 – Zidarich: si cambia registro e colore. Sentori di rosa, chiodi di garofano e viola si uniscono a note fruttate di prugna e mora e a toni minerali e di grafite. In bocca piacevole e di facile bevibilità. Costo sullo scaffale: 22-24 €.
2 scatti

Terrano 2007 – Kante: pepe nero e noce moscata sono i marcatori olfattivi di questo vino, nervoso, ma beverino, che chiude con una nota di fragoline di bosco. Tannino ancora duro, ma non polveroso.
2 scatti

Terrano Riserva 379  2006 – Zidarich: prende il nome dalla data di fondazione della nuova cantina (03/07/2009) di Benjamin realizzata scavando nella roccia (cava romana), con il recupero del materiale di scavo nella costruzione della cantina stessa. Ha toni di tamarindo, coriandolo e pepe. Profondo ed elegante. 50-60 Euro (vino ormai esaurito).
3 scatti

Terrano Passito 2011 – Zidarich: ancora non in commercio, è in buon equilibrio tra tannino e sensazione dolce, con finale balsamico e di macchia mediterranea. <
3 scatti

Kante. Azienda Agricola Kmetija. Loc. Prepotto 1/A. 34011 Duino Aurisina (Trieste). Tel. +39 040 200 255

Zidarich. Loc. Prepotto, 23. Duino Aurisina (Trieste)  –  Tel +39 040 201223

[Immagini: Andrea Scattina]

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui