Vino in radio e da degustare. Stefano Grilli de La Palazzola a Roma

Tempo di lettura: 1 minuto

Stefano Grilli, proprietario de La Palazzola, è un vignaiolo che ha iniziato a lavorare per esaltare il territorio e le differenze che ogni annata presenta, con una idea precisa di territorio al di là di mode o di etichette.

Nel tempo ha affiancato alla produzione di vini fermi (soprattutto rossi da uve internazionali) anche vini dolci, in particolare il Vin Santo è diventato un modello di innovazione nel rispetto della tradizione per tutti i produttori, e vini spumante fatti con il cosiddetto metodo ancestrale.

I vitigni che ha messo a dimora in una zona dell’Umbria (Vascigliano di Stroncone) poco famosa, Sirah, Pinot Nero, Cabernet Sauvignon e Merlot oltre a Sangiovese  sono quelli che fanno da medium tra il progetto elaborato con Riccardo Cotarella e la realizzazione di vini espressione della passione del suo artefice che è Stefano Grilli.

Per conoscere dalla viva voce di Stefano il racconto della sua esperienza, la fatica del vignaiolo e la passione che infonde nei suoi vini doppio appuntamento: oggi, sulle frequenze di Radio Città Aperta 88.9 FM, verrà intervistato da Stefano Ronconi dalle 20 alle 20,30; domani, giovedì 4 settembre, sarà possibile assaggiare alcuni vini dell’azienda La Palazzola in abbinamento con la cucina del Ristorante L’Orologio a Fiumicino (prezzo: 40 €. Per info e prenotazioni, cell.  335.7534610)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui