pizza amatriciana Pasqualino Rossi

Il terremoto di stanotte che ha devastato Amatrice, Accumoli, Pescara del Tronto ha messo in moto la macchina della solidarietà anche nella gastronomia.

Pasqualino Rossi, una delle giovani star del mondo della pizza, ha pubblicato su Facebook la sua azione.

Ciao amici , volevo informarvi che da oggi presso la nostra pizzeria ci sarà la PIZZA AMATRICIANA AL COSTO DI 5 euro i quali verranno devoluti alle popolazioni colpite dal sisma … La pizza unisce ❤️io e voi uniti a loro.

Non è l’unico e altri se ne aggiungeranno. I canali social hanno dimostrato già con il terremoto dell’Aquila (le cene a 4 mani da Marzia Buzzanca e l’aiuto alle Sorelle Nurzia cui anche Scatti di Gusto nel suo piccolo ha partecipato) e poi quello dell’Emilia Romagna di riuscire a dare una mano.

appello chef per Amatrice

Arriva anche la proposta di Hande Kutlar Leimer aka Vinoroma che propone di coinvolgere gli chef per preparare una amatriciana che possa contribuire a una raccolta fondi.

Per ora c’è l’emergenza di mettere in salvo più vite umane possibili. Ma purtroppo l’esperienza di altri tragici terremoti ha dimostrato che il periodo di convalescenza è lunghissimo e bisogna fare qualcosa giorno dopo giorno almeno fino a quando la ferita non sanguini più copiosamente.

Ogni idea che possa aiutare, quindi, è fondamentale.

AMAtrice-raccolta-fondi-terremoto

[Aggiornamento]. Paolo Campana ci stava pensando e lancia la raccolta con l’aiuto della Croce Rossa e un Iban già disponibile. Ottimo

E ci sono le prime adesioni!

[Aggiornamento]. Continuano ad arrivare adesioni. A Roma Andrea Fusco si è chiuso nella cucina del Giuda Ballerino per elaborare un piatto con gli stessi ingredienti dell’amatriciana. Ma non una pasta. E sulla carta sarà aggiunta la portata, con spiegazione annessa. Al lavoro anche Riccardo Di Giacinto: da BoMa, alla Marcigliana, l’amatriciana è già in menu, mentre da Madre la novità sarà la pizza Matriciana. Antonello Colonna lancia un’altra idea: “Istituiamo la Giornata Mondiale dell’Amatriciana”.

Terremoto amatrice aiuto ristoranti Trastevere

[Aggiornamento]. Boom di adesioni a Trastevere: il comitato di quartiere del rione sta girando per ogni ristorante per informarlo dell’iniziativa. Per ora hanno aderito Checco Il Carrettiere, Meo Patacca, Taverna dei Mercanti, I Vascellari, Trattoria da Teo e Da Vittorio.

[Aggiornamento]. A Garbatella ha aderito La Maisonette Ristrot.