Maradona a Napoli gioca con bicchiere

Sarà un’emozione da ricordare anche per Gennaro Esposito. Maradona a Napoli ha significato una cena per il dopo teatro dopo lo spettacolo al San Carlo. Ed eccolo Diego che non smette di essere persona scanzonata mentre fa volteggiare un bicchiere sulla testa come se fosse un amato pallone.

Gennaro Esposito Maradona Alessandro Siani

La foto di rito di Gennaro Esposito con Maradona e Siani, autore dello spettacolo.

Maradona e Gennaro Esposito

Maradona, come ai vecchi tempi, è tornato a fare autografi. Alla portata de lmaialino nero Casertano con chutney di mela cotogna e verza  scatta quello per Gennaro Esposito.

bottiglia Quintodecimo firmata Maradona

Che può mettere in cantina anche una bottiglia speciale “Diego Limited Edition” di Aglianico di Quintodecimo.

Gennaro Esposito e Giuseppe De Martino

Un saluto ai tifosi e ai fan della Torre del Saracino da Gennaro Esposito e dal suo secondo Giuseppe Di Martino.

3 Commenti

  1. Non metto in dubbio la bontà della cena di Esposito. Ma quanto provincialismo per un personaggio così discutibile (mi ricorda le tende a Roma per Gheddafi)

  2. Sembra eccessivo solo ac chi di Napoli non è e non riesce fino in fondo a capire cosa ha rappresentato per tutti noi anche tifosi del Napoli questo che è il numero uno in assoluto di tutti i tempi del gioco del calcio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui