Un successo annunciato a Festa a Vico. E non solo per il parterre di chef stellati che hanno costruito la super cena di beneficenza da “Gigino”, Università della Pizza.

I commensali, 250 che hanno contribuito con una donazione di 250 € per una beneficenza “a tutto tondo”, sono stati accolti dal giardino fiorito immaginato da Enzo Miccio.

Una realizzazione che ha reso quasi del tutto irriconoscibile la grande sala del tempio della pizza vicana. 

Lo scetticismo sull’individuazione della sede più opportuna per una cena con tante aspettative si è sciolto all’ingresso.

La cucina a vista, che ha ospitato gli chef e i ragazzi che hanno dato una mano alla perfetta riuscita della cena, è stata la ciliegina sulla torta.

Poi ci sono stati i grandi piatti. Ma era “quasi normale” che fossero così buoni.

I motivi di una cena da ricordare.