52 Condivisioni

Al Vinitaly ho avuto una visione: un bel piatto di spaghetti con le vongole in riva al mare.

E un vino per l’abbinamento perfetto, cioè la Falanghina, antico vitigno campano delle pendici del Taburno e di alcune zone dei Campi Flegrei.

Ho assaggiato diverse tipologie: doc, dop e igt, Falanghina del Sannio e Irpinia, ma ho scoperto il mondo con la Falanghina dei Campi Flegrei.

Ed ecco cosa abbinerei con un piatto di spaghetti con le vongole.

1. Tenuta Cavalier Pepe

Irpinia Falanghina DOC LILA 2017  (fino a 5 € ). E’ un vino estremamente semplice, e lo si vede anche dal prezzo. Al naso un leggero sentore di idrocarburi e di frutta fresca, in bocca è floreale. Molto beverino, quasi effimero, ottimo anche per un aperitivo.

2. Contrada Michele

Rispetto alla quella di Irpinia, leggermente più acida, Falanghina del Sannio DOC Contrada 2017 (6-10 €) ha un gusto più rotondo, ma a volte questa rotondità può diventare piatta, come in questo caso. Comunque le darei una chance con la paste con le canocchie.

3. Antica Hirpinia

Irpinia Falanghina DOC Antica Hirpinia 2017  (6-10 €) è un vino fresco e fruttato, dai sentori dolci, in bocca ricorda frutta matura, quasi tropicale. Interessante da abbinare ai pesce saporiti.

4. Historia Antiqua

Irpinia Falanghina DOP 2017 (6-10 €), al naso risulta essere molto fresca, in bocca regala un’ottima acidità, con note floreali e un leggero retrogusto amarognolo. Starebbe bene anche con il sugo di scorfano.

5. Macchie Santa Maria Cantine

Questa Irpinia Falanghina DOC Falanghina  2017 (11-20 €) è delicata, sia al naso che in bocca, ma mantiene una buona freschezza e acidità, equilibrata in tutto. Da provare insieme ad un insalata di gamberi appena scottati.

6. Nardone

Irpinia Falanghina DOC Falanghina  2016  (6-10 €) . Il vino è molto equilibrato e piacevole, corretto, sicuramente da provare con i primi di pesce non troppo carichi di sapore, come pasta gamberi e zucchine.

7. Cantina Riccio

Campania Falanghina  IGT  2017, I vini di Janus. Al naso ci sono tutti i tipici profumi di Falanghina,  è bocca è moderatamente fruttato e secco, piacevole. Da sorseggiare sotto una pergola insieme ad un sauté di cozze.

8. Corte Normanna

Falanghina del Sannio DOC Corte Normanna 2017  (6-10 €), al naso risulta essere molto aromatica e piacevole, direi, ruffiano. In bocca è secco e fruttato, da una buona acidità. Da abbinare alla pasta allo scoglio.

9. Poggio La Noce

Campi Flegrei Falanghina DOC Baja 2016  (21-30 €) Nonostante sia solo il secondo anno di produzione, il vino riesce ad esprimere al meglio il territorio vulcanico e la vicinanza al mare. E’ sapido e salino, con i sentori di zolfo, ma è fresco, lo berrei con i ricci crudi o con la pasta con i ricci.

10. Cantine Federiciane Monteleone

Campi Flegrei Falanghina DOC Falanghina  2017 (6-10 €). Questa Falanghina, prima di essere messa in commercio, passa 6 mesi in autoclave e altri 4 in bottiglia. Il mare si sente già al naso, in bocca è minerale grazie ai terreni vulcanici, ha un’ottima acidità.

Inoltre, se, come me, amate le bollicine, Cantine Federiciane producono anche lo Spumante DOC Flaegreo. Vendemmia anticipata fa la differenza, è ecco che trovo la bollicina perfetta per il mio piatto di spaghetti con le vongole.

52 Condivisioni