Festa a Vico. Carlo Cracco a Seiano con la pizza e la cena segreta

61 Condivisioni

Carlo Cracco è la star del Cammino di Seiano, l’evento conclusivo di Festa a Vico 2018 insieme a Dessert Storm.

Lo chef del nuovo Cracco in Galleria e di Garage Italia che ha deliziato i naviganti del web con l’apertura di due locali che sono diventati il sogno di molti gastroappassionati grazie ai suoi menu e alla celeberrima Pizza Margherita è a Marina di Seiano.

Alla Torre del Saracino sta preparando la cena a 4 mani che lo vedrà protagonista insieme a Gennaro Esposito, ideatore e motore della Festa a Vico che in questi primi giorni ha già raccolto 185 mila € di beneficenza per le Onlus.

La cena si terrà alla Torre del Saracino per un ristretto gruppo di commensali che hanno fatto donazioni molto consistenti pur di sedersi al tavolo e assaggiare le portate dei due chef stellati.

Si parte con l‘Uovo soffice, asparagi bianchi, mandorle rabarbaro e yogurt per continuare con il Risotto mantecato, agretti, bottarga di tuorlo marinato e liquirizia. Gennaro Esposito proporrà le Fettuccelle con ragù di anguilla, pesto di olive e prezzemolo, pinoli.

Per secondo, Rombo, ostriche e crescione d’acqua.

Chiusura affidata alla Sfera croccante al limone, cake alle noci e cremoso al mascarpone.

Poi ci sarà la possibilità per gli ospiti di attingere dal ricco carrello di Dessert Storm.

Carlo Cracco aprirà il Cammino di Seiano insieme a Gennaro Esposito.

Quest’anno la presenza è forte dei pizzaioli che prepareranno la tonda, la fritta e la senza glutine con Gino Sorbillo, Salvatore Lioniello al forno elettrico Neapolis (come anche la fortissima Sara Milletti), Pasqualino Rossi, i Piccirillo della Masardona, il team guidato da Salvatore Marco Grasso di Olio e Pomodoro e Gorizia, Paolo De Simone con la sua Da Zero, Pasqualino Rossi con la sua pizza nel ruoto.

Un successo annunciato per questa sedicesima edizione di Festa a Vico che potrebbe essere ricordata proprio per la pizza che è stata protagonista con la piazza della Pizza alla Repubblica del Cibo, con Massimo Bottura che a Pizza a Metro ha creato una farcitura per legare Campania e Emilia Romagna e, probabilmente, con quella che Carlo Cracco potrebbe sfornare a Seiano.

Una nuova margherita molto più napoletana della ormai famosissima milanese?

61 Condivisioni

- martedì, 5 giugno 2018 | ore 18:23

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.