Festa a Vico. Carlo Cracco a Seiano con la pizza e la cena segreta

Notizie

Carlo Cracco è la star del Cammino di Seiano, l’evento conclusivo di Festa a Vico 2018 insieme a Dessert Storm.

Lo chef del nuovo Cracco in Galleria e di Garage Italia che ha deliziato i naviganti del web con l’apertura di due locali che sono diventati il sogno di molti gastroappassionati grazie ai suoi menu e alla celeberrima Pizza Margherita è a Marina di Seiano.

Alla Torre del Saracino sta preparando la cena a 4 mani che lo vedrà protagonista insieme a Gennaro Esposito, ideatore e motore della Festa a Vico che in questi primi giorni ha già raccolto 185 mila € di beneficenza per le Onlus.

La cena si terrà alla Torre del Saracino per un ristretto gruppo di commensali che hanno fatto donazioni molto consistenti pur di sedersi al tavolo e assaggiare le portate dei due chef stellati.

Si parte con l‘Uovo soffice, asparagi bianchi, mandorle rabarbaro e yogurt per continuare con il Risotto mantecato, agretti, bottarga di tuorlo marinato e liquirizia. Gennaro Esposito proporrà le Fettuccelle con ragù di anguilla, pesto di olive e prezzemolo, pinoli.

Per secondo, Rombo, ostriche e crescione d’acqua.

Chiusura affidata alla Sfera croccante al limone, cake alle noci e cremoso al mascarpone.

Poi ci sarà la possibilità per gli ospiti di attingere dal ricco carrello di Dessert Storm.

Carlo Cracco aprirà il Cammino di Seiano insieme a Gennaro Esposito.

Quest’anno la presenza è forte dei pizzaioli che prepareranno la tonda, la fritta e la senza glutine con Gino Sorbillo, Salvatore Lioniello al forno elettrico Neapolis (come anche la fortissima Sara Milletti), Pasqualino Rossi, i Piccirillo della Masardona, il team guidato da Salvatore Marco Grasso di Olio e Pomodoro e Gorizia, Paolo De Simone con la sua Da Zero, Pasqualino Rossi con la sua pizza nel ruoto.

Un successo annunciato per questa sedicesima edizione di Festa a Vico che potrebbe essere ricordata proprio per la pizza che è stata protagonista con la piazza della Pizza alla Repubblica del Cibo, con Massimo Bottura che a Pizza a Metro ha creato una farcitura per legare Campania e Emilia Romagna e, probabilmente, con quella che Carlo Cracco potrebbe sfornare a Seiano.

Una nuova margherita molto più napoletana della ormai famosissima milanese?




Di Vincenzo Pagano

Di Vincenzo Pagano

Fulminato sulla strada dei ristoranti, delle pizze, dei gelati, degli hamburger, apre Scatti di Gusto e da allora non ha mai smesso di curiosare tra cucine, forni e tavole.