Festa a Vico scalda i motori con la seconda edizione di “soSTAnza”, l’evento dedicato agli artigiani del gusto, che sarà sarà ancora più ricca rispetto all’edizione di avvio.

Stessa location, l’albergo Moon Valley a Seiano, ma Gennaro Esposito, chef due stelle Michelin de La Torre del Saracino e motore della festa, promette novità.

Innanzitutto una nuova sala più ampia, più panoramica e più funzionale per consentire agli chef di visitare la “piazza degli artigiani”.

Gli appuntamenti che mirano a spostare a Sud il centro di interesse della gastronomia italiana sono fissati per il 3 e 4 giugno.

Si parte con il “Moon for Breakfast” apparecchiato per lunedì 3.

“Ci saranno realtà di assoluta eccellenza e materie prime talvolta addirittura sconosciute ma che impreziosiscono le creazioni delle stelle della cucina italiana – spiega Gennaro Esposito -. Inoltre, “soSTAnza” sarà l’occasione per discutere tra autorevoli chef delle opportunità che il nostro incredibile territorio mette a disposizione”.

Gli artigiani di Festa a Vico

VENETO

Azienda Pollo Ruspante – animali da cortile bio – Verona

EMILIA ROMAGNA

Golosa di Franco Rizzati – cioccolato, gelato e ingredienti privi di parti chimiche – Ferrara

Gianpaolo Pozzi Bertinelli – Parmigiano, bresaola senza conservanti – Medesano

LAZIO

Azienda agricola Serpepe – ceci della Tuscia, fagiolo tondino della Tuscia, salumi di maiali e pecorini di pecore sarde – Viterbo

Azienda Agricola Cose di Macchia – tartufi della Tuscia – Bassano Romano

Caseificio Agricolo Radichino – formaggi di capra – Farnese

ABRUZZO

Azienda Agricola Letizia Cucchiella –  zafferano – L’Aquila

Azienda Agricola biologica di Rotolo Gregorio & C. – formaggi, carni e salumi – Scanno

UMBRIA

Azienda Agricola Rossi Rita – formaggi della Val Nerina – Cascia

PUGLIA

Peperonzini – Coltivazione di erbe, spezie, piante aromatiche – Toritto

Alessandra Germano – tuorlo bianco fiore – San Giovanni Rotondo

CAMPANIA

Azienda Agricola Santopaolo Giuseppe – suino casertano – Rocca d’Evandro

Azienda Agricola Verticelli – lupino gigante di Vairano -Vairano Patenora

Armatore – colatura d’alici – Cetara

Azienda Agricola Enzo Merolla –  cipollotto nocerino – Poggiomarino

Azienda Agricola Rosso Vesuvio – pomodorini del Vesuvio – Ercolano

Cooperativa Primavera – formaggi – Pimonte

Presidio slow food – pomodoro verneteca sannita – Valle Telesina

Azienda Agricola Russo – fagioli butirri – Vico Equense

Tommaso De Gennaro – provolone del Monaco – Vico Equense

Presidio Slow food – broccolo aprilatico di Paternopoli – Paternopoli

Renato Corrente – ceci di Cicerale – Cicerale

Gerardo Balestrieri – funghi – Gragnano

Antiche Fattorie Templari di Paola Fiorentino – miele – Eboli

Eurofish – anguille e cozze del Fusaro – Bacoli

BASILICATA

Azienda Agricola Biologica Agrimar – suini neri lucani – Genzano di Lucania

CALABRIA

Masseria Fornara azienda agricola – siso di Sibari – Cassano allo Ionio

Azienda Agricola Biosmurra – succo di clementine – Rossano

Azienda agricola biologica  De Tursi  – pomodoro – Strongoli

Terre Rosse di Massadita – fagiolo rosso del Pollino – Aieta

SICILIA

Azienda Agricola Virgona – cappero di Salina – Salina

Giuseppe Oriti – porchetta di maialino nero dei Nebrodi – Caronia

SVIZZERA

Macaronicus – pasta bio da farine alternative tra cui mais bianco e sorgo (Lugano)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui