Crema Baci Perugina: dove si trova e quanto costa il nuovo peccato di gola

Altra spalmabile titolata in diretta concorrenza con Nutella e crema Pan di Stelle. Il confronto dei prezzi

Tempo di lettura: 3 minuti

Arriva anche la crema spalmabile al gusto Baci Perugina a ridisegnare la fisionomia di uno scaffale del supermercato sempre più affollato.

Del resto, che sia o meno un effetto collaterale della pandemia, gli italiani comprano più creme spalmabili dolci che mai. Il classico comfort food che funziona anche nelle versioni nate per intercettare le macro tendenze come quelle vegan o biologiche.

La crema dolce ai Baci Perugina voluta da Nestlé, la multinazionale svizzera proprietaria della storica azienda di Perugia, entra in diretta concorrenza con due protagoniste nel mercato dei nocciolati. Nutella, primatista assoluta nel mercato delle spalmabili. E la sua arcirivale, la crema Pan di Stelle Barilla, capace dal lancio del 2019, di mettere insieme non pochi estimatori.

Si troverà a breve nei supermercati, nelle pasticcerie, nei bar e in un e-commerce dedicato al nuovo prodotto.

Lo sforzo dei tecnici della multinazionale svizzera è andato nella direzione di dare una consistenza cremosa al gusto caratteristico del cioccolatino.

Crema Baci Perugina, Nutella e crema Pan di Stelle: prezzo a confronto

Crema baci perugina

Il prezzo della confezione, un barattolo con 200 grammi di crema spalmabile Baci Perugina, è di 3,29 euro. Non particolarmente concorrenziale rispetto a quello della crema Pan di stelle, che costa 3,59 euro per un vasetto di 330 grammi. Meno ancora rispetto a Nutella, il cui prezzo medio è di 3,55 euro per il barattolo da 450 grammi.

Sotto il profilo nutrizionale la nuova arrivata, al gianduia e granella di nocciole, si segnala per l’assenza di olio di palma, al centro di una specie di psicosi un paio di anni fa, per ragioni ambientali e legate alla salute. Ma è anche completamente priva di glutine.

Le frasi d’amore del Bacio Perugina sopra il tappo

Crema baci perugina tappo

Una leva caldeggiata dai cervelli del marketing Nestlè è la presenza nella confezione dell’iconico cartiglio d’amore che ha fatto la fortuna del Bacio Perugina, il cioccolatino nato nel 1922.

In questo caso le frasi emozionanti, gli aforismi e le citazioni di scrittori famosi si trovano direttamente sul tappo del barattolo.

Il rimando al Bacio Perugina è evidente anche nell’etichetta che richiama il famoso incarto blu.

Oltre alle creme spalmabili citate, altri prodotti si sono segnalati di recente. La crema al Bounty, il noto snack al cocco. Quella al Twix, il biscotto al caramello con copertura di cioccolato. La crema M&M’s, i cioccolatini colorati. Milky Way, la versione al latte di Mars.

Un’invasione che non ha intaccato il primato di vendite –impressionante– dell’ammiraglia Ferrero. La quota Nutella nel mercato delle creme spalmabili è del 70%. Mentre in Italia supera l’82%.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui