sushi burrito a Palermo Boorry

Sushi burrito a Palermo. La recensione della nuova dark kitchen Boorry

Boorry è la nuova dark kitchen che propone sushi burrito a Palermo. Curato il packaging e buoni gli abbinamenti dei diversi ingredienti

Shopping

Il sushi burrito a Palermo è arrivato con Boorry, nuova dark kitchen aperta nel centro storico della città.

Boorry è il progetto di un gruppo di giovani palermitani appassionati di cucina californiana. L’idea del sushi burrito nasce in California, paese dalle mille contaminazione culturali rappresentate in una cucina particolarmente creativa.

Il sushi burrito parte dall’idea del vicino burrito messicano, sostituisce la tortilla di grano con fogli di alga nori e introduce l’utilizzo del riso che steso sull’alga si presta a mille farciture.

Arrotolata l’alga, il sushi burrito è pronto. E può essere consumato anche passeggiando per strada.

Come tutti i piatti di street food, anche il sushi burrito a Palermo dà grandi soddisfazioni. Ed i ragazzi di Boorry si sono sbizzarriti nel creare varianti sul tema.

Ordinare è semplicissimo.

Vi basterà scaricare la loro app e scegliere tra le 12 tipologie di sushi burrito che trovate in menu.

Il packaging del sushi burrito a Palermo

sushi burrito a Palermo Boorry confezione

Il sushi burrito a Palermo viene consegnato all’interno di buste celebrative dello street art californiano. Tavole da surf, spiaggia, palme ed al centro un simpatico orso con occhiali da sole e cappellino.

Forse non tutti sanno che l’orso è simbolo cui è legata la California che lo issa sulla propria bandiera a simboleggiarne la forza.

I sushi burrito a Palermo sono contenuti in apposite box colorate dalla forma cilindrica. E con personaggi di fantasia che con le loro citazioni (“Ho un boorry nella testa” o “Ho fame di boorry”) invitano a scartare.

Gli assaggi

sushi burrito a Palermo Boorry

Ho provato Shut up, Kiss me, Stai zitto e baciami (11 €) che io cambierei in Stai zitto e mangiami.

L’alga nori racchiude il riso bianco ed al centro gambero in tempura, tartare di salmone, lattuga, guacamole, salsa agrodolce, mandorle e platano.

Buono il sapore ed il gioco di consistenze tra il croccante del gambero e la morbidezza della tartare di salmone. La salsa agrodolce si sente e rende ancora più saporito e gustoso il morso.

sushi burrito a Palermo Boorry

E poi Moony Moony (9,50 €). L’alga nori e il riso bianco fanno da cornice a polpo grigliato, patata dolce, lattuga, mela verde, cipollotto, salsa di sesamo e anacardi.

Ottima la cottura del polpo grigliato ed interessante l’accostamento con la mela che rende ancora più fresco l’assaggio. Deliziosa la salsa di sesamo che profuma il burrito di note di arachidi con un sapore che ricorda le noci tostate.

Il sushi burrito di Boorry a Palermo appaga lasciandoti solo una domanda: Quando lo riordino?

Boorry California Sushi Burrito. Piazza San Francesco di Paola 3/4. Palermo. Tel. +393669777704

Di Adele Pupella

Sono nata a Palermo e per lavoro viaggio per il mondo. Amo scoprire le tradizioni culinarie delle terre che mi ospitano e condividere esperienze di buon cibo, viaggi e tradizioni. Cucinare è un’altra mia grande passione. Racconto delle cose che mangio e le emozioni che mi regalano.