Classifica: i migliori gelati confezionati costano poco e non sono di marca

I migliori gelati confezionati italiani: AltroConsumo ha testato 145 tra biscotti, coni, coppe, ghiaccioli e stecchi. Classifica a sorpresa

Shopping

Altroconsumo, la principale associazione italiana dei consumatori, ha compilato la classifica dei migliori gelati confezionati che si comprano nei supermercati italiani. 

Sono stati sottoposti a test 145 prodotti diversi per gusto, dimensione e prezzo tra biscotti, coni, coppe, ghiaccioli/sorbetti, snack e stecchi. Probabilmente la più estesa prova d’acquisto mai realizzata in Italia. 

Vediamoli subito i risultati di questo test, con i prezzi dei singoli gelati confezionati premiati, che evidenziano come non sempre al prezzo più alto corrisponde una maggiore qualità.

E, diversamente da altre classifiche, non sempre le marche più blasonate risultano migliori dei prodotti a marchio in vendita nelle catene di supermercati. 

I migliori gelati confezioni italiani per AltroConsumo

Gelati confezionati al supemercato

1. Conad, cono mini alla panna, 75 punti su 100. Prezzo: 0,25 € per porzione

2. Conad, mini cono al cioccolato, 67 punti su 100. Prezzo: 0,25 per porzione

3. Conad, mini biscotto, 65 punti su 100. Prezzo: 0,42 € per porzione

3. Coop, cono panna e cioccolato, 65 punti su 100. Prezzo 0,42 € per porzione

3. Algida, cornetto classico, 65 punti su 100. Prezzo 0,63 € per porzione

6. Esselunga, mini cono, 61 punti su 100. Prezzo: 0,31 € per porzione

6. Carrefour, sorbetto ai frutti di bosco, 60 punti su 100. Prezzo: 0,42 € per porzione

8. Sammontana, Biscotto Pan di Stelle, 50 punti su 100. Prezzo: 0,74€ per porzione

8. Algida, stecco Nuii, 50 punti su 100. Prezzo 0,90 € per porzione.

Il confronto di AltroConsumo, con relativa attribuzione del punteggio da 1 a 100, si è giocato sulle caratteristiche nutrizionali dei diversi gelati confezionati e sulle loro liste degli ingredienti.

Gelati confezionati con meno calorie, zuccheri e sale

gelato biscotto

Calorie, zuccheri, sale, proteine e fibre. Per valutare i valori nutrizionali AltroConsumo ha utilizzato un sistema che penalizza due misure, quando sono elevate.

Si tratta del valore energetico e del contenuto di grassi saturi, zuccheri e sale.

Valutazioni positive da parte dei giudici quando, al contrario, il contenuto di frutta, verdura, legumi, fibra e proteine è risultato alto.

Quante calorie hanno i gelati confezionati

ghiaccioli

Il contenuto è molto variabile con differenze sensibili tra gelati confezionati alla frutta e alla crema: questi ultimi sono più ricchi di calorie.

I ghiaccioli sono meno calorici dei gelati, in particolare dei biscotti (45 calorie medie contro 250).

I gelati confezionati in formato mini sono comprensibilmente più sani di quelli dalle dimensioni maggiori.

Lista degli ingredienti. Il punteggio si è abbassato in presenza di concentrazioni di additivi e aromi. Non tutti gli additivi sono poco raccomandabili in ugual misura.

AltroConsumo ha tenuto conto anche di questo. Come della differenza tra la presenza di aromi naturali e “aromi”, ovvero sostanze di natura sintetica. 

Porzioni. Altro parametro di giudizio, la dimensione dei gelati confezionati, quindi la porzione di ciascun prodotto. 

Tra i migliori gelati pochi sono di marca

cornetto classico Algida

Algida e Motta, con il cornetto classico e lo stecco Nuii, oltre a Sammontana, con il biscotto Pan di Stelle, riescono a interrompere l’egemonia dei prodotti a marchio.

Mancano tuttavia tra questi gelati confezionati prodotti blasonati come la linea Magnum di Algida o i cornetti in versione stellata con i prodotti degli chef Andrea Tortora e Martina Caruso, prezzo: 0,63 per porzione. Fuori classifica anche la linea “Vortici” di  Antica gelateria del Corso nonostante il prezzo: 0,62 € per porzione.

Conad è la dominatrice della classifica, grazie alla linea di gelati confezionati prodotta per la catena di supermercati proprio da Sammontana. Presenti anche Coop, Esselunga e Carrefour. 

Il gelato si può considerare un sostituto del pranzo?

due cornetti algida ultimo morso

No, i gelati confezionati non sono sostituti sani di un pranzo, se non occasionalmente, secondo AltroConsumo. Il motivo risiede nella presenza esagerata, secondo l’associazione dei consumatori, di zuccheri e di grassi.

Nel caso vogliate comunque sostituire i gelati confezionati al pranzo, specie in estate, quando la calura non dà tregua come in questi giorni, preferite le versioni mini.