gelati confezionati

Pensavamo di aver raggiunto il massimo del pop con la classifica dei migliori gelati di Milano cui abbiamo levato la dizione “artigianale”.

Ma non avevamo pensato alla classifica dei migliori gelati confezionati, quelli in grado di spegnere l’arsura in spiaggia quando l’unico refrigerio in forma di gelato è riposto in un pozzetto colorato. Due pannelli che scorrono sull’orrido abisso di scatole di cartone impilate.

Da quell’antro sono pronti ad uscire i vostri desideri inconfessabili: una busta che protegge un gelato morbido. Nonostante temperature da Polo Nord pronte a fare di ghiaccio il braccio che si allunga nella pesca miracolosa.

Nessun timore per il gelato sotto l’ombrellone. A mettere in fila le novità 2015 ci ha pensato Grazia, la testata femminile che sotto il suo marchio ha un blog di peso gastronomico come il Cavoletto di Bruxelles.

Ecco cosa hanno assaggiato e come lo hanno giudicato un tot di giurati che hanno dato il voto al gusto ma non sono rimasti insensibili all’estetica e alla bellezza dei gelati. 

#14. Piedone Algida

Max Piedone Algida piedone Algida

Con 21 punti, in fondo alla classifica c’è il gelato che torna dopo anni di assenza. Una perdita di cui non molti si saranno accorti. L’operazione remake non è tra le migliori “Avremmo preferito un remake dall’impatto più naturale” e un gusto fragola più convincente.

#13. Loco Frizz Sammontana

Loco Frizz Sammontana Loco Frizz

Alzi la mano chi in preda alla canicola estiva prende di mira lo stabilimento balneare che espone le tabelle della Sammontana. Avrà da divertirsi con un gelato al gusto vaniglia e fragola con cioccolato al latte e frammenti di caramelle frizzanti in pieno revival anni ’80. Anche qui l’estetica della confezione non invoglia all’acquisto.

#12. Music Tornado Algida

Music Tornado AlgidaMusic Tornado

Con 30,25 punti (e il quarto di punto dimostra quanto sia stato complesso il voto) entra in classifica il gelato che farà la felicità dei giocatori di beach volley e di boccette acrobatiche: un marshmellow “estivo” dotato di fischietto destinati agli arbitri delle suddette partite che forse saranno un po’ appesantiti dal gusto di zucchero filato. Una parte della giuria sta ancora lì a pensare se è il caso di ricomprarlo per appiccicarsi le mani.

#11. Kolorki Algida

Kolorki Algida

Un nome impossibile per un gelato che vuole tenere segrete le sue carte fino a quando non lo aprite e, meraviglia, esce un ghiacciolo per colorare la lingua e spaventare gli amici (giuro, fa questo effetto Halloween). Non vi cambia la vita, sottolineano, ma costa poco per imbrattarvi al sapore di anans, arancia o frutti di bosco. I nostalgici del violaceo Dalek stanno già esultando.

#10. Cremino Algida

Cremino AlgidaCremino

Il vintage allo stato puro si regala una nuova veste contemporanea dichiarando panna fresca e calorie. Il gusto è quello della torta di matrimonio facile da dimenticare. Gli sposi si sono poi separati al solo ricordo del retrogusto burroso.

#9. Pirulo Sparkly Motta

pirulo sparkly Algida Pirulo Sparkly

Uno spin-off del noto Pirulo che piace tanto alla giuria e che si è interrogata a lungo sulla novità senza riuscire ad individuarla al primo colpo. Supponiamo che i 37,25 punti conquistati saranno costati molti esemplari di un gelato che ripone la sua originalità nel cuore di caramelline frizzanti “inserite in quantità sapiente e gradevole”. I giurati l’avranno assaggiato in sequenza con il Loco Frizz molto più frizzante per non accorgersene subito?

#8. Cinque Stelle Sammontana

cinque stelle cinque stelle Sammontana

Il gusto limone di questa cheesecake da cono conquista la giuria che ha qualche dubbio sull’estetica con la base del cono che sembra la superficie polverosa di Venere (ok, questa me la segno per future analogie) e per la voglia di provarne un altro per raccapezzarsi sull’idea geniale che hanno avuto alla Sammontana.

#7. Maxicono Caramel Soul

Maxicono Caramel Maxicono Caramel Soul

Proporzioni abbondanti (mica si chiamerà Maxi a caso?) e un’anima al caramello con l’aspetto da gelato artigianale. Il packaging è trasparente per mostrare la bellezza del prodotto e, pur non essendo un cornetto, ha una punta di cioccolato imperdibile. Sono ancora qui a chiedermi qual è la definizione di cornetto presso la giuria. Comunque, “sazia con dignità” tutti coloro che sono a dieta e un “gelatino che vuoi che sia”.

#6. Gran Moro Fondente Caramello Antica Gelateria del Corso

Gran Moro Fondente Gran Moro Antica Gelateria del Corso

Per me che Antica Gelateria del Corso è un mito, vedere il “cioccolato senza paragoni” relegato in sesta posizione è una stretta alle papille gustative. Soprattutto perché c’è un amore rarissimo tra fondente amaro e caramello dolcissimo. Riabilitatelo voi lettori con una gragnuola di acquisti che premierà anche il pacchetto dai bei colori.

#5. Magnum Black Algida

Magnum Black Magnum Black Algida

Nella Top Five entra con 51,25 punti il gelato sofisticato, “per intenditori” e inimitabile da suggerire all’ufficio passaporti perché prende la cittadinanza italiana senza passare per il visto dell’immigrazione. Ok, non so cosa voglia dire questa nota dal vago sapore razzista, ma suppongo sia riferito al caffè che non è coltivato in Terronia. Comunque stimola “palato, olfatto e vista”.

#4. Cornetto Cookies’n’Dream Algida

cornetto Cookies'n'Dream cornetto Cookies'n'Dream Algida

Basterà una sola parola: Oreo. I biscotti vi procureranno la giusta dose di orgasmo e se sarete in compagnia non diventerete nemmeno ciechi. Il Sogno Americano si materializza anche se il cono “non si distacca in maniera eccessiva dal Cornetto Classico” a conferma che un Un gust is megl che du se parliamo di produzione e ricavi.

#3. Cornetto Peanut Butter Love Algida

cornetto Peanut Algida Algida cornetto Peanut

Gelato al cioccolato. E’ dolce ma un po’ salato cantava Pupo ennemila estati fa. Ed ora è ritornato in forma di cornetto con un gusto che affascina e non spaventa. “Da vera bava alla bocca”. Copertura con disco di cioccolato e noci caramellate: è al limite del divino.

#2. Magnum Pink Algida

Magnum Pink Algida Magnum Pink

Ancora Algida, ancora Magnum per la posizione d’onore attribuita al gusto del lampone che si sposa con quello del cioccolato in modo divino. E, se non bastasse, c’è il glam della copertura che brilla al sole e dice a tutti gli spiaggiati sui lettini fronte bagnasciuga “io sono il/la più fico/a del bigoncio”. Anche se non sono un cono.

#1. Vortici variegato ai frutti di bosco Antica Gelateria del Corso

Vortici Antica Gelateria del Corso Vortici variegato frutti bosco

Eccolo il capolavoro che interrompe la lunga sequenza Algida con un punteggio di 54,25. Le note positive si sprecano: “capolavoro”, “aspetto bellissimo”, “odore importante” (?), “manifattura quasi al limite del reale” (???). Fa quasi dimenticare il motivo pedr cui i giurati sono lì a scartare confezioni non proprio azzeccatissime nei colori e nella grafica. Ma poi il colpo di fulmine arriva: “È tutto al posto giusto, come l’uomo o la donna dei nostri sogni”. Quella/o che incontriamo nell’estate infuocata e che alle prime piogge dei fratelli Vanzina diventeranno un pallido ricordo nella galleria foto del nostro smartphone.

attività fisica per bruciare calorie gelato

Ora tocca a voi illuminarci sulla giusta sequenza dei gelati confezionati da assaggiare per dire ok, finalmente l’estate e le vacanze sono arrivate.

Chi vi ha conquistato sapendo che come per ogni amore c’è un prezzo da pagare?

[Link: Grazia. Immagini: Grazia, Luca Sardella, gqmagazine]

1 commento

  1. Visti timidamente un paio d’anni fa, mi pare che ora stia esplodendo, nelle gelaterie delle località di mare, la disponibilità di gelati e ghiaccioli (prodotti da stecco) confezionati in proprio. Cioè un cremino, un croccantino, un ghiacciolo arcobaleno, stanno nella loro vetrinetta, e lo comperi al posto della classica cestina 2-3 palline.
    Per me l’estate è la fine delle sQuole;
    la fine delle sQuole è la pagella;
    la pagella è mamma che tutta soddisfatta si ferma alla gelateria per il premio-promozione: la coppa del nonno, o, in seguito, la coppa Rica amarena 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui