Mood Steakhouse & Garden Bar Salerno

Il piacere della carne e non solo da Mood Steakhouse & Garden a Salerno

Mood Steakhouse & Garden Bar a Salerno è un ristorante che ha puntato sulla carne e sui piatti preparati dallo chef Giovanni Mellone

Ristoranti

Mood Steakhouse & Garden a Salerno è un’oasi ovattata nel centro della città.

Si viene accolti da pregiate bottiglie che ti accompagnano fino a farti incontrare sullo sfondo un’invitante e generosa esposizione di carni sia nazionali che estere.  

Mood Steakhouse & Garden Bar Salerno

Un corridoio immaginario separa i tavoli arredati con poltroncine e divanetti posti ai due lati della sala che affaccia sul giardino. 

Il chi è chi di Mood Steakhouse & Garden a Salerno

Mood Steakhouse & Garden Bar Salerno privé

La cura delle scelte enogastronomiche è affidata a Dragomir Georgiev, Drago per tutti, la cui conoscenza della materia prima si è perfezionata negli anni. Grazie ad un’attenta e meticolosa ricerca ha meritato la direzione di questo ristorante, espressione della progettualità imprenditoriale dei fratelli Nino e Ivan Nigro.

Mood Steakhouse & Garden a Salerno si propone con una formula poliedrica e duttile. L’apertura “tutto il giorno” lo ha reso un punto di ritrovo al mattino per una semplice colazione, nel tardo pomeriggio per un aperitivo anche rinforzato nonché per l’appuntamento del pranzo o della cena.

La cantina è degna di nota. La scelta delle etichette denota passione e competenza con interessanti profondità senza tralasciare un’ampia incursione nel panorama delle bollicine Italiane e Francesi. 

Il menu in prima pagina recita: “Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia”. Ma io aggiungerei anche dal cuore.

Giovanni Mellone

Qui di cuore ce n’è. I fornelli sono affidati allo chef Giovanni Mellone. Il suo curriculum vanta numerose esperienze formative che ha trasfuso nella cucina del Mood Steakhouse & Garden con grande consapevolezza e maturità professionale. Qualità ritrovate in ogni portata. 

La firma dello chef,  portavoce  della migliore tradizione della cucina contemporanea campana, si ritrova in tutto il menu di Mood Steakhouse & Garden a Salerno. Alcuni suoi piatti storici sono stati sapientemente rimodulati come gli gnocchi di pane che vengono riproposti accordando il condimento al periodo dell’anno. In questo momento sono in carta con il soffritto napoletano.  

La sala è attenta e preparata, mai invadente e prodiga nel soddisfare le nostre richieste.

Come si mangia

prosciutto spagnolo

Iniziamo il percorso al ristorante Mood Steakhouse & Garden a Salerno con un delizioso prosciutto Iberico 100% Bellota etichetta nera della selezione Alma Iberica (36 €) dal colore rosso rosato. Esplode in una combinazione di sensazioni gustative. La scioglievolezza del grasso lo rende quasi succoso e compensa la salinità in un’armonia di profumo e gusto.   

Mood Steakhouse & Garden Bar Salerno tartare

Sapientemente battuta al coltello, la Tartare di manzo al tartufo nero, nocciola e burrata (20 €) è presentata senza orpelli nel rispetto dei sapori nitidi e ben riconoscibili ad ogni morso. 

Mood Steakhouse & Garden Bar Salerno cipolla fondente

Cipolla fondente con spuma tonnata e caprino fermentato (16 €). La cipolla è in un equilibrio perfetto tra la dolcezza enfatizzata in cottura e il caprino appena pungente. Ritorna poi la cipolla fritta croccante e la spuma di una delle salse più famose della tradizione piemontese, la salsa tonné, che dona sapidità e sapore.  

Mood Steakhouse & Garden Bar Salerno ravioli

Il ragù nel raviolo con fonduta di pecorino, basilico e jus di manzo (16 €) ricco, seducente e cremoso è un’esplosione di gusto. Una mattonella di ravioli dalla sfoglia consistente che celebra un piatto del territorio e racchiude i sapori della domenica con il ragù arricchito dalla pezzentella.  

Le carni di Mood Steakhouse & Garden a Salerno

Mood Steakhouse & Garden Bar Salerno filetto di manzo

La scelta della carne ci pone davanti ad un ventaglio di prelibatezze. Dall’America alla Polonia passando per la Spagna senza farsi mancare il più modaiolo Wagyu giapponese. 

La mia scelta ricade su una carne italiana, il filetto di manzo di selezione biologica The Wolf (23 €) cotto a 52°C. Lo chef di Mood Steakhouse & Garden a Salerno inizia la cottura a bassa temperatura fino al raggiungimento dei 40°C per poi completarla sulla griglia. Prima del servizio la carne riposa ed il risultato è un filetto dalla cottura omogenea, profumato, morbido e succulento dal colore vivo e uniforme fino al cuore.  

E’ servito con quattro tipologie di sale: Maldom Inglese, rosa del Perù Maras, Viking affumicato norvegese e nero delle Hawaii. 

patatine
patate
cavolo cappuccio

Ad accompagnare il filetto, le patate sia in croccanti chips (5 €) che in  millefoglie e il cavolo cappuccio viola (5 €) marinato nell’aceto e profumato dal cumino giustamente dosato.  

sfogliatella

Concludiamo il pranzo da Mood Steakhouse & Garden a Salerno con la Mousse di ricotta, marmellata di arance e sfogliatella (7 €), un dessert cult di Giovanni Mellone che lo ripropone con costanza nel tempo. Una  croccante cupola di sfogliatella vuota che cela il suo segreto: una mousse di ricotta dolce e delicata sovrastata dalla marmellata di arance e le sue buccette. 

vino amarone

Abbiamo accompagnato i piatti con un Amarone del 2017 (150 €) frutto di tutta la sapienza della famiglia Allegrini. Un vino rosso che riassume in sé tradizione, territorio e cultura contadina. 

Mood Steakhouse & Garden. Via Angelo Papio, 21. Salerno. Tel. +390892096902




Di Silvana Tortorella

Il cibo è uno dei piaceri della vita, il primo atto d’amore che una madre ha verso un figlio l’elemento con cui sopravviviamo. Un giorno ho aperto la porta di questo mondo ci ho sbirciato e mi è piaciuto da morire ... ancora non ho saziato la mia curiosità.