SALT Bae scontrino

Riecco Salt Bae: scontrino da 161.000 €, vino Petrus per 52.000 €

Salt Bae posta lo scontrino pagato nel suo ristorante di Abu Dhabi: 161.000 €, 52.000 € solo per 7 bottiglie di vino Petrus

Notizie

Salt Bae e gli scontrini, la saga continua. Protagonista questa volta il Petrus, un monumento del vino francese che vanta il primato del prezzo. 

Avvincenti come neanche i migliori episodi di The Matrix, tornano gli scontrini assassini sfornati dai ristoranti da Salt Bae, ex garzone di macelleria turco, vero nome Nusret Gokce, diventato famoso per alcuni video in cui prepara la carne.  

Chi è Salt Bae

Salt bae con Messi e Pogba
Salt Bae con Messi e Pogba nel suo ristorante di Abu Dhabi

Come sarebbe chi è Salt Bae

Dài che lo sapete, a 39 anni è proprietario di una catena di steak house chiamate Nusret con ristoranti nelle principali città del mondo. Da Londra a New York, da Istanbul a Dubai. L’apertura di Nusret Milano è prevista per il 2023. Per la precisione in Piazza San Babila.

Sono clienti particolari quelli dei costosi ristoranti di Salt Bae, compreso il Nusret Galleria Restaurant di Abu Dhabi, ospitato nella The Galleria di Al Maryah Island, teatro dello scontrino che ha riacceso i riflettori sull’ex macellaio turco. 

Attori, l’inevitabile accoppiata calciatori – modelle, ricchi uomini d’affari. Gente che ama ostentare ordinando bistecche dorate da 1.300 € l’una, e bottiglie di vino Petrus pagate 15.000 € l’una. 

Roberto Parodi: lo scontrino di Salt Bae è una cafonata

Il video di Roberto Parodi su Salt Bae

Compresi i “burini di tutta Italia con il suv comprato a rate e la fidanzata con le unghie smaltate dai ‘China’ sotto casa”. 

La definizione appartiene a Roberto Parodi. Conduttore, ingegnere, motociclista, il fratello della giornalista Cristina e della conduttrice Benedetta Parodi è ormai l’esegeta di Salt Bae.

Ogni volta che uno scontrino da capogiro riporta l’attenzione su Salt Bae, Parodi pubblica un video sui suoi social (“La cafonata del giorno”). Per stroncare il dorato impero della bistecca costruito dall’imprenditore nato a Erzurum, in Turchia. 

Parodi lo ha fatto anche stavolta con un video su TikTok.

Quanti euro per un dirham, moneta di Abu Dhabi

Lo scontrino del ristorante di Salt Bae a Abu Dhabi riassume una cena pagata oltre 650.000 dirham, la moneta ufficiale degli Emirati Arabi Uniti. Che al cambio attuale (1 dirham è pari a 0,26 euro) fanno 161.000 €, 52.000 € solo per il vino Petrus. 

I commensali erano 14, dunque per cenare nella costosa steak house hanno speso circa 11.500 € a testa. 

Nessuno di loro si è arrabbiato con Salt Bae pubblicando lo scontrino sui social per vendetta, come di solito capita in questi casi.

No, è stato il ristoratore turco a metterlo su Instagram con la didascalia: “La qualità non è mai costosa”. Come dire “se siete dei ‘barba’, state a casa”, ha commentato Roberto Parodi. 

Salt Bae e la rumba dello scontrino da 161.000 €

Salt bae scontrino vino petrus
Lo scontrino con quantità e prezzi del vino Petrus postato da Salt Bae

E andiamo con la rumba dello scontrino incriminato. 

  • 5 Beef Carpaccio: 1200 dirham, pari a 315 €

Cinque carpacci di manzo: 315 €. 60 € a carpaccio. Niente male per della carne cruda.

  • 2 Golden ottoman: 5500 dirham, pari a 1.440 €
  • 2 Golden Sirt da 300 grammi: 4500 dirham, pari a 1.180 €
  • 2 Golden Istanbul: 9000 dirham, pari a 2.360 €

Sono le famose bistecche più o meno ricoperte d’oro solo per far levitare il prezzo, ovviamente presenti nello scontrino postato da Salt Bae.

La carne, scelta da tutti i 14 commensali in quanto specialità della casa, è costata 5.300 €. All’incirca 380 € per persona, neanche fosse il manzo di Kobe massaggiato dall’imperatore del Giappone.

E pensare che in Italia si mangia carne da 10 e lode anche con 50 € a testa. 

Ci sono poi i contorni:

  • 1 Open Food: 1125 dirham, pari a 295 €
  • 4 Onion Flower: 320 dirham, pari a 84 €
  • 4 French Fries: 180 dirham, pari a 47 €

Quindi i dolci:

  • 11 Lokum: 3905 dirham, pari a 1.025 €
  • 15 Golden Baklava: 5850 dirham, pari a 1.535 €

Niente male nemmeno il prezzo dell’acqua:

  • 9 Stil Water 800: 405 dirham, pari a 106 €
  • 6 Sparkling 800: 270 dirham, pari a 70 €

Liquori e cocktail hanno il loro peso (economico) nello scontrino pubblicato da Salt Bae:

  • 4 Virgin Mojito: 180 dirham, pari a 47 €
  • 1 Negroni: 75 dirham, pari a 20 €
  • 1 Open Alc Bev: 42000 dirham, pari a 11.025 €

Vino Petrus, un capitolo a parte

Tre bottiglie di vino petrus
Tre bottiglie di vino Petrus Pomerol del 1990

Ma il “coatto arricchito”, come Roberto Parodi definisce i 14 commensali del Nusret Galleria Restaurant di Abu Dhabi, “dove mi casca? Sul vino. E vuole il più costoso di tutti.

Allora vai di Petrus Pomerol: 153.000 € per 7 bocce, quasi 21.857 € a bottiglia. Nello scontrino postato da Salt Bae è incluso anche uno Chateau Margaux da 4.500 €, così, tanto per.

  • 5 Petrus: 325000 dirham, pari a 85317 €
  • 2 Petrus 2009 Louis XIII: 200000 dirham, pari a 52503 €
  • 1 Chateau Margaux: 15500 dirham, pari a 4.068 €

Per quanto siano vini di loro molto costosi, fatti invecchiare persino nello spazio, Salt Bae ha applicato ricarichi da paura ai 14 facoltosi ospiti del suo ristorante.

Quella Heineken isolata

Nel conto si vede che uno dei commensali, in mezzo a un incredibile bengodi enoico, ha scelto di prendere una Heineken. Cosa che non depone a favore del livello della tavolata. Birra pagata peraltro 55 dirham, pari a 14 €.

Salt Bae apre a Milano nel 2023: anche il vostro scontrino sui social

Milano salt bae
Salt Bae annuncia la prossima apertura a Milano

Quale sarà l’effetto collaterale dell’ennesimo scontrino da capogiro uscito da un locale di Salt Bae? 

Anche su questo Roberto Parodi sembra avere le idee chiare. 

“Lo so che questo colpo dello scontrino pubblicato dallo stesso Salt Bae ha fatto scattare l’anima tamarra dei burini di tutta Italia, quelli con la Lamborghini comprata in 300 comode rate”, ha detto nel video su TikTok il terzo fratello Parodi. 

“Ma tranqui, che se non vedete l’ora di postare anche il vostro scontrino sui social, Salt Bae apre anche a Milano”.

Gran finale di Parodi: “Andate, andate da Salt Bae, che poi alla fine della cena arriva col conto e le sue manine di mer..”