Napoli. Le prime vere foto del nuovo Palazzo Petrucci, stella Michelin a Posillipo

Palazzo Petrucci Napoli nuovo ristorante 1

Tra qualche ora Palazzo Petrucci, il ristorante stella Michelin di Napoli, farà festa per il cambio di location. La nuova sede è a Posillipo proprio sulla spiaggia.

Chiusa la questione della vendita dell’immobile di piazza San Domenico, dove pure resta l’altro Palazzo Petrucci, cioè la pizzeria con il bistrot delle ostriche, si apre un nuovo capitolo della vita del ristorante che vede ai fornelli Lino Scarallo e in cabina di regia Edoardo Trotta.

Palazzo Petrucci vista

E la nuova partenza non può prescindere dalla stupenda vista di cui potranno godere i commensali. Abbiamo cambiato solo il punto di vista è il claim della pubblicità scelta per comunicare il trasferimento.

Palazzo Petrucci serata

E per i partecipanti alla festa di stasera si preannuncia una notte con i fiocchi, tersa e riscaldata dai molti che arriveranno e saranno ospitati nella sala del catering al piano superiore.

Palazzo Petrucci ristorante stella Michelin

Perché Palazzo Petrucci cambia pelle completamente e dal dedalo di viuzze del centro antico si apre allo sguardo su Capri, sul Vesuvio su palazzi storici a mare.

Edoardo Trotta Palazzo Petrucci e la moglie Lino Scarallo con i genitori

C’è poco da chiacchierare. Stasera si fa festa, domani inizia il servizio e a breve arriveranno i nuovi piatti per tornare di slancio sulla scena dell’alta gastronomia partenopea.

Dove, in verità, Palazzo Petrucci e i suoi sono sempre stati malgrado il rischio corso per un’evenienza esterna al suo buon cibo.

cantina Palazzo Petrucci cantina Palazzo Petrucci esterno

Pronti anche voi per festeggiare?

Palazzo Petrucci. Via Posillipo 16. Napoli. Tel. 0815524068

[Immagini: Luciano Furia]



2 commenti su “Napoli. Le prime vere foto del nuovo Palazzo Petrucci, stella Michelin a Posillipo

  1. Bravissimi, siete in uno dei luoghi più belli e magici di Napoli. Mia nonna diceva:”sembravano avversità ed erano opportunità”.In bocca al lupo.
    Spero di avere un giorno nuovamente il piacere di vedervi al lavoro al Palazzo Marchesale di Cervinara, un ricevimento impeccabile.

  2. Luciano, meno male le tue foto perché io, nonostante l’invito non sono riuscita ad entrare…(e ho rischiato pure una multa per divieto di sosta! C’era una macchina della polizia municipale dalla quale sono scesi tre vigili – mai visti tutti insieme – che, ad una ad una, ha lasciato il ricordìno…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.