Alice nel paese del divieto di frittura

Tempo di lettura: 1 minuto

copertina-alice-giugno

Lo strillo è di quelli lavorati: Il signore degli anelli. Sottotitolo da manuale: “e la paranza perfetta”. Campeggia sul numero di giugno del mensile Alice Cucina, la rivista del gruppo Sitcom direttamente collegata alla trasmissione televisiva. Il bel faccione sorridente di Gianluca Nosari, show chef con ristorante a Fregene (Saint Tropez), è lì a dire quanto è trendy mangiare il fritto di stagione.

Frittura? Paranza? Apri e nel servizio di 4 pagine ecco che riappare il faccione sorridente del Nosari impegnato a tenere su uno spillo un moscardino fritto con la nota esotica dei porri in tempura. Sembra quasi un giocoliere con la mise color crema.

servizio-frittura-alice-giugno

Insomma ad Alice non è pervenuta la notizia che dal 1 giugno è vietato un bel po’ di pesca di specie sottomisura? Certo il mensile chiude in stampa prima della data di copertina per essere in edicola negli ultimi giorni di quello precedente, quindi maggio. E a strillare sull’estinzione della frittura di paranza hanno iniziato un po’ tutti in ritardo, proprio a ridosso del 1 giugno. Chissà se ad Alice hanno pensato a questa copertina un po’ fuorilegge. Forse un rigo su qualche pagina del sito andrebbe scritta….

Siamo proprio fritti. Con tutti i comunicati stampa che viaggiano da una parte all’altra dell’etere elettronico, forse al Ministero competente un avviso ai naviganti dovevano darlo per evitare incidenti di percorso!

4 Commenti

  1. gianluca nosari é il cuoco piú incompetente della televisione
    qualche sua puntata sul canale alice é degna di “mai dire tv”
    non mi stupisce la gaffe

  2. certo che al di là della competenza del cuoco… Il problema è che questa “gaffe” (alla faccia della gaffe) venga da una rivista nazionale, vetrina di un canale televisivo. Come dire che caccia e pesca faccia un servizio su come si cucina l’istrice 😉
    Ciao A

  3. ha risposto a giacomino: Si ma gaffe la ha commessa l’editore….visto che il servizio è stato relazionato i primi giorni di maggio,ed in quel periodo tutto taceva!Gianluca Nosari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui