Glass esaurito, La Pergola scomparsa

Notizie

roma-restaurant-week-bottQualche dubbio lo avevamo avuto alla presentazione dell’iniziativa. E ora tra i sold out di locali di prestigio come lo stellato Glass Hostaria di Cristina Bowerman stride l’assenza dalla lista dei prenotabili della Pergola di Heinz Beck che è stata ampiamente utilizzata come specchietto per le allodole. La promessa di cenare a un prezzo ridotto rotola lungo la china di un’organizzazione non proprio perfetta di DiningCity che nella prima giornata del Rome Restaurant Week si presenta al momento in cui scriviamo con un tabulato scarso. Oltre a creare una sorta di classifica dei ristoranti che sembra il dato più interessante. Per i ristoranti che ancora hanno posti disponibili la mancanza di prenotazioni e della scritta “tutto esaurito” assomiglia a una bocciatura degli avventori di DiningCityRome. Bene A’ Ciaramira, Ginza, Antico Arco, Asinocotto e male Grappolo d’Oro, Ambasciata d’Abruzzo e il RistorArte Vegetariani? Così si potrebbe leggere il dato che i ristoranti in cui si registra il tutto esaurito sono 12 su 45. Significa che per quelli ancora liberi l’esperienza di avvicinare un nuovo pubblico non vale nemmeno i 25€ di tariffa base pubblicizzata? O forse non sono adatti ai clienti American Express cui in prima battuta è stata riservata la comunicazione promozionale. Quando sarà terminata la settimana dell’iniziativa probabilmente il quadro sarà più chiaro.