Dove mangiano i turisti gastrofanatici a Roma? Ascoltano i tre Apostoli

Notizie

Secondo voi chi decide dove mangiano gli stranieri gastrofanatici a Roma? Per me gli Apostoli del mangiare bene a Roma sono tre. Eccoli:

Hande Leimer (conosciuta anche come VinoRoma)

Hande è nata ad Istanbul nel 1970 e ha visuto negli Stati Uniti e in Germania prima di trasferirsi in Italia. E’ diventata sommelier dell’AIS e ha un certificato avanzato del prestigioso WSET di Londra, uno dei principali centri di formazione sul vino nel mondo. Impartisce lezioni di degustazione o per meglio dire lezioni di ‘vino italiano’ nel salotto della sua casa a Prati. Riesce ad insegnare ai suoi ‘discepoli’ i rudimenti del vino in poco tempo ed ha un grande talento come insegnante.

Foto vinoroma.com

 

Oltre alle migliaia di allievi che seguono le sue degustazioni ogni anno, Hande è in contatto con tante persone sul web. Circa circa 1.200 persone la seguono su Twitter, un numero impressionante, ma è soprattutto la sua partecipazione ai forum di viaggi che conta. Lasciando commenti nei tanti forum di viaggi si è accreditata come esperta locale a Roma. Ancora più importante è il suo ranking su TripAdvisor, il sito di viaggi più seguito dai vistatore anglofoni. Nella lista di TripAdvisor delle 600 attività che si possono fare a Roma, seguire una sua lezione è al secondo posto (la Basilica di San Pietro è al terzo, il Colosseo al quinto!). Riesce a comunicare con migliaia di persone ogni mese, sia nel corso che sulla rete dove è sempre attiva nel dare consigli su dove mangiare (e soprattutto su dove bere!) a Roma.

Foto Alison Harris

David Downie

Californiano di origine, Downie abita a Parigi dal 1986. Conosce l’Italia molto bene e ha trascorso un periodo a Roma per effettuare le sue ricerche per il libro ‘Food, Wine, Rome‘, pubblicato ad aprile del 2009, una guida enogastronomica di 384 pagine con (quasi!) tutti gli indirizzi imperdibili a Roma. Subito dopo la sua uscita ‘Food Wine Rome’ è diventato la Bibbia per il viaggiatore gastrofanatico ed è il punto di riferimento per chi vuole mangiare bene in tutte le zone della città.

Maureen Fant

Nata a New York, Maureen Fant vive a Roma dal 1979. Scrive di cibo e traduce testi importanti dall’italiano all’inglese. Uno di questi è ‘La Pasta’ di Oretta Zanini De Vita. Ha scritto guide (Trattorias of Rome, Florence and Venice), collezioni di ricette (Rome: Authentic Recipes Celebrating the Foods of the World) e articoli per le più importanti pubblicazioni mondiali. Per i turisti di Roma è forse la persona più influente grazie anche alla sua presenza sul forum di Chowhound dove si va per pianificare un viaggio e trovare consigli di residenti e di altri visitatori sui migliori ristoranti di Roma. Chowhound è il regno di Maureen e, parlo per tutti i partecipanti, siamo fortunatissimi di condividere la rete con lei. Oltre a ciò impartisce lezioni di cucina nella sua casa allargando in questo modo la sua influenza su centinaia di gastronfanatici ogni anno.

Foto contexttravel.com