Anche in Italia hamburger con E.coli? 5 tonnellate di carne sequestrate dai Nas

Tempo di lettura: 1 minuto

Non hanno fatto in tempo a dire che gli hamburger sospettati di trasmettere l’E.coli non erano arrivati alla Lidl Italia (qui ci sono i lotti sottoposti a sequestro) dalla Francia, dove sono lavorati con carne bovina tedesca, che i Carabinieri del Nas hanno sequestrato 5 tonnellate di carne nella piattaforma logistica della Lidl in provincia di Verona. La carne sequestrata, 1570 confezioni di hamburger da 1Kg e 4mila confezioni di polpette da 900 grammi, è della linea Steaks Country della francese SEB. Avrebbero mangiato gli hamburger della SEB i 7 bambini in cura all’ospedale di Lille per diarrea emorragica causata dall’E.coli.

Si tratta di un sequestro cautelativo temporaneo dei prodotti che verranno esaminati dall’Istituto Zooprofilattico di Padova, ha commentato il Ministro della Salute Ferruccio Fazio. Le analisi diranno se c’è batterio e se la presenza è dovuta a cattiva conservazione o a errata manipolazione.

Sempre che non scatti prima l’allerta europea.

[Fonte: repubblica.it]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui