Il meglio della settimana con pizze e alici di Acciaroli

La settimana non poteva iniziare meglio con il resoconto di un’uscita in barca ad Acciaroli per una battuta di pesca praticata da solo 2 pescatori: la menaica per catturare le alici. Grandi emozioni nello specchio d’acqua più famoso del Cilento tra voli di zifari, ecoscandaglio e 700 metri di rete da stendere. Le belle e grandi alici di menaica catturate da Enzo Amendola (l’altro pescatore è Antonio Vassallo, figlio del sindaco Angelo ucciso l’anno scorso) al ritorno in porto finiscono subito in padella!

E poi c’è la pizza dell’Aquila per la serie Cene a 4 Mani promosse da Marzia Buzzanca. Il calendario vede un nuovo protagonista dopo Davide Oldani. E’ Gino Sorbillo, funambolico interprete della pizza napoletana di cui è tra i più dinamici ambasciatori.

E di pizza si parla anche con Ciro Salvo della famiglia Salvo di San Giorgio a Cremano che ha ereditato dal padre nel vecchio locale di Portici l’arte di un impasto sempre più perfezionato nel tempo e che è passato anche ai fratelli Francesco e Salvatore.

Il 10 of the best pizza a Rome è l’occasione per comprendere dalle colonne del Guardian come ci vedono dall’estero. Katie Parla riesce a stilare una classifica accettabile e al passo con i tempi (al contrario di quella dei ristoranti). Manca solo la novità di Lievito Madre nella zona sud della città.

Ci si va a seguito di riscontri altalenanti (e la domanda se fosse stata saltata nel best di qualche giorno prima), ma le aspettative vengono deluse. La pizzeria seguita dallo chef neostellato Andrea Fusco non fa una bella figura. Ma il locale è giovane e non potrà che migliorare.

Il marziano questa settimana va da Roy Caceres che sta da Metamorfosi e convince l’accompagnatore Andrea Sponzilli che ritrova il bel piatto di Vico Equense.

Alessandro Bocchetti, dopo aver inanellato una serie monstre di degustazioni di vino, mette su l’acqua per un classico della stagione: gli spaghetti con le vongole firmate dalla Strana Coppia.

Lorella Franci è preoccupata per il divieto che un salone a Colonia ha imposto agli espositori francesi: niente foie gras. E non è la sola.

Stefania Monaco pensa che sia meglio seguire le tradizioni e va alla Festa della Madonna sul Pollino dove i partecipanti mangiano e bevono alla grandissima. Ma sempre per devozione!

Black Mamba riesce a coinvolgere chiunque abbia a che fare con un bicchiere (ovvio, non di acqua) e convince il bartender del nuovo Hotel Corinthia a snocciolare tre ricette di cocktail.

Preceduta il giorno prima dal principe del Foro Romano: Pino Mondello che spiega ai suoi fan che leggono Scatti di Gusto cosa significa fare uno spritz, il cocktail più di moda quest’anno, alla maniera sua da Settembrini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui