Programmatevi! Dal vino di Ein Prosit al porro di Cervere

Tempo di lettura: 7 minuti

La lepre torna in avanscoperta sugli appuntamenti eno-gastronomici della settimana in corso.

EIN PROSIT: VITIGNI AUTOCTONI, ASSAGGI E ABBINAMENTI D’AUTORE

Organizzata dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, la XIII^ edizione di Ein Prosit (Tarvisio e Malborghetto dal 17 al 20 novembre) è una delle più importanti manifestazioni eno-gastronomiche della Regione Friuli Venezia Giulia (qui il programma).

Da non perdere è la ‘Mostra-Assaggio’, che si terrà nel Palazzo Veneziano di Malborghetto nei giorni 19 e 20 novembre, alla presenza di 200 produttori, divisi in una sezione denominata ‘Vigneto’, dedicata ai produttori di vini da vitigno autoctono provenienti dal Friuli Venezia Giulia, dall’Italia e dalle vicine Austria, Germania, Croazia e Slovenia ed una denominata ‘Culinaria’, dedicata alle aziende produttrici di prodotti gastronomici di qualità.

Sempre all’interno del Palazzo Veneziano, durante le giornate della manifestazione si terranno anche delle ‘Degustazioni Guidate’, condotte da Sandro Sangiorgi e Gian Luca Mazzella ed In contemporanea alla ‘Mostra-Assaggio’ ci saranno ‘I Laboratori dei Sapori’, dedicati all’eccellente patrimonio eno-gastronomico regionale e nazionale.

Grazie alla creatività dei ristoratori del comprensorio tarvisiano, con i ‘Menu Assaggio’ gli ospiti potranno scegliere fra diversi menu preparati per l’occasione, che verranno proposti nei ristoranti in abbinamento ai vini delle aziende presenti all’evento.

Infine, ‘Itinerari del Gusto’, con l’intervento di cuochi nazionali ed internazionali, impegnati a presentare la loro arte culinaria abbinata ai grandi vini del Friuli Venezia Giulia, sono divenuti nel corso delle edizioni di Ein Prosit l’appuntamento più atteso di questa fruttatissima quattro giorni friulana.

______________

VINI E SPIRITS, A SHANGHAI APPUNTAMENTO CON L’EXPORT

Che a San Martino piacesse far bisboccia questo lo sappiamo tutti , non tutti sanno però che San Martino aveva una forte passione per i viaggi e così la lepre agguanta a prestito qualche bottiglia di buon Novello italiano per esporla, con orgoglio, al Wine & Spirits di Shanghai.

Prendere parte a questa manifestazione è l’occasione buona per capire quali sono i vini e gli alcolici che possono essere apprezzati dal mercato orientale.

La mostra si terrà il 16-18 novembre 2011 ad INTEX Shanghai, in Cina. La speranza è che possano nascere nuovi negoziati e incontri per porre le basi a piattaforme di cooperazione sul vino nazionale e straniero, con un occhio anche agli spirits. Più di 500 stand competitivi di eccellenti fornitori asiatici, d’Oltremare e di tutto il globo invaderanno ancora una volta la sala espositiva di 10.000 metri quadri.

______________

A TAVOLA CON GLI CHEF DELLA RIVIERA MAYA

Per gli appassionati del gusto esotico che hanno la fortuna di svernare sulle sabbie bianche di Playa del Carmen, in Messico, la lepre consiglia vivamente Taste of Playa, un festival culinario che si tiene il 20 novembre nel cuore della Riviera Maya. Un evento che nasce dal desiderio di diversi imprenditori locali di festeggiare il talento straordinario di cuochi e ristoratori che hanno scelto di lavorare a Playa del Carmen e di stabilire la Riviera Maya come meta culinaria di caratura mondiale.

Questo festival internazionale è un raduno di cuochi locali ed è un evento relativamente nuovo a Playa del Carmen. Incrocio di sapori provenienti un po’ da ogni dove: Canada, Stati Uniti, Europa. Taste of Playa si ispira al Taste of Toronto, evento di raccolta fondi annuale per supportare programmi di cibo. Il Festival di Playa del Carmen ha aggiunto il proprio tocco caraibico, ed una location naturale da sogno. L’evento, che nella sua precedente edizione ha richiamato oltre 3200 partecipanti, può contare sul contributo di volontari, ristoranti locali, imprenditori e del Comune di Playa del Carmen.

______________

VINI BUONI LOW COST, DI SCENA A NAPOLI ALLA CITTA’ DEL GUSTO

Torniamo a casa per ricordare un appuntamento eno-gastronomico alla Città del Gusto di Napoli. Domenica 20 novembre infatti la struttura di Via Coroglio, 104/E (tel. +39 081.19808900) ospiterà, a partire dalle 19,00, la degustazione dei migliori vini italiani per rapporto qualità-prezzo. Un appuntamento ora fisso nell’agenda della Città del gusto che si rinnova con l’uscita annuale della Guida del Gambero Rosso Berebene low cost 2012.

La guida orienta gli Italiani a bere bene ad un prezzo accessibile recensendo oltre 3000 vini entro gli 8 euro e più di 600 etichette perché anche il settore del vino risente della contrazione dei consumi. Si beve meno, ma si cerca di più la qualità.

La Guida del Gambero Rosso dimostra che qualità e buon prezzo possono andare d’accordo. Lo conferma l’ampia selezione di etichette in degustazione a Napoli, vini piacevoli e di facile consumo che si acquistano in enoteca o al supermercato a meno di 8 euro, per riempire il bicchiere senza svuotare il portafogli. La serata ospiterà inoltre un seminario in cui interverranno i curatori della guida affiancati dai produttori dei vini in degustazione.

Il sottofondo musicale è assicurato da Dj set a cura di Radio Capri. Non mancheranno finger food e assaggi gourmet degli chef resident della Città del gusto. Il biglietto costa 20,00 Euro, 15 Euro per abbonati speciali, soci Cral convenzionati, Slow Food, Ais, Fisar, Onav e titolari Carta Più de La Feltrinelli e può essere acquistato presso la Città del gusto di Napoli i giorni precedenti l’evento o la sera stessa previa prenotazione via mail (napoli@cittadelgusto.it e eventi.na@cittadelgusto.it).

______________

IL PORRO DI CERVERE E LA BAGNA CAUDA

Inaugurata lo scorso sabato 12 novembre, alle 16.30, con la consegna del ‘Porro d’Oro’ e del premio ‘Bontà cerverese’ la 32ª edizione della Fiera del Porro a Cervere, in calendario fino al 27 novembre, vivrà tre settimane di eventi gastronomici, spettacoli, convegni, appuntamenti musicali e di divertimento, ospitati sotto il Palaporro di piazza S. Sebastiano.

Domenica 20 novembre, in mattinata, alla presenza di Alberto Cirio, assessore allo Sport della Regione, e di Angelo Zomegnan, ex patron del Giro, si terrà il vernissage ufficiale della tappa Savona-Cervere che venerdì 18 maggio 2012 porterà la Corsa Rosa in paese. L’altra importante novità è il gemellaggio gastronomico del porro di Cervere con le eccellenze dei prodotti tipici della Valle d’Aosta, grazie ad una serata speciale in programma lunedì 21 novembre.

L’appuntamento si aggiunge al gemellaggio con i prodotti tipici di Loano e della provincia di Savona, che saranno protagonisti della serata di mercoledì 16 novembre, e a quello con le eccellenze dei prodotti tipici del Cuneese, in programma venerdì 25 novembre con la nuova collaborazione con la Sagra della bagna cauda di Faule. Sono riconfermati gli appuntamenti gastronomici tradizionali con pranzi e cene a tema, con menù fisso e alla carta, il sabato e la domenica.

Tutte le serate gastronomiche sono accompagnate da appuntamenti danzanti con orchestra dal vivo. Il porro di Cervere si potrà acquistare presso il mercato dei produttori, che aprirà i battenti sabato 12 novembre, e negli appuntamenti promossi dal Consorzio di tutela e valorizzazione, che si apriranno domenica 13 novembre con la presentazione del libro ‘Porro Cervere: storia, produzione e gastronomia’ con prefazione di Paolo Massobrio e culmineranno nel convegno tecnico in programma domenica 27 novembre in mattinata.

Il Consorzio propone inoltre, nelle tre domeniche della sagra, la visita guidata alla scoperta delle terre del porro. Ampio spazio è dedicato ai giovani con due serate a loro dedicate: la serata giovani con cena a buffet e concerto degli ‘Oxxa’, che si è tenuta venerdì 18 novembre, e l’aperitivo in musica con concerto dei ‘Divina’ in programma per mercoledì 23 novembre.

Ad aprire il ricco cartellone degli spettacoli sul palcoscenico del Palaporro venerdì 11 novembre, è stata, anche quest’anno, la 10ª edizione dello show ‘Una serata per Denise’, dedicato a Denise Macagno e organizzato dai ragazzi di Cervere e dalla famiglia. Tanti gli eventi in calendario: le esibizioni di artisti e giocolieri di strada le domeniche pomeriggio, lo spettacolo di burattini giovedì 24 novembre (anche in questo caso il pomeriggio), la consegna delle targhe ricordo ai produttori, il 28° concorso gastronomico riservato alle massaie cerveresi. Tutti gli appuntamenti sono organizzati dal Comune di Cervere, dalla Pro Loco Amici di Cervere e dal Consorzio per la Tutela e Valorizzazione del Porro. Per informazioni: Ufficio Manifestazioni Comune di Cervere tel. +39 0172.471000.

[Antonello D’Amato]

1 commento

  1. L’Associazione di tutela, valorizzazione e promozione dell’antica patata Piatlina e della patata Ciarda delle Valli Occitane organizza, in collaborazione con i ristoratori e albergatori della Valle Grana, con il Comune di Monterosso Grana e con il patrocinio dell’Unione Montana Valle Grana, la manifestazione
    Bodi Fest
    (dove bodi da noi vuol dire patata)
    “Mostra – Mercato- Gastronomia della patata Piatlina e Ciarda delle Valli Occitane e dei prodotti tipici locali”.
    Tale evento si svolgerà, il giorno 21 agosto 2016 in Monterosso Grana (Cn) e i ristoratori di valle proporranno menù tipici e a tema con la festa.
    Inoltre potrà essere l’occasione per visitare le bellezze di questa piccola valle come l’affascinante paese dei babaciu (pupazzi) nella vicina S.Pietro oppure il magnifico Filatoio di Caraglio o, ancora, visitare Castelmagno con il suo antico Santuario e i pascoli alpini patria del famoso formaggio omonimo, e anche belle passeggiate in tanta natura ancora incontaminata.
    Orario della manifestazione; 09.00-19.00.
    Info:
    lucio.alciati@libero.it – Tel. 3486729419
    Comune Monterosso Grana: tel. 017198713
    http://www.piatlinaeciarda.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui