Notizia 1. Lo spot pensato dalla Fiat USA (se non ve ne siete accorti sta più nel Michigan che in Piemonte) per promuovere la 500 Abarth sulle highway americane è un portento. Postato su Youtube durante il salone di Los Angeles, ha totalizzato in una settimana più di 1 milione di visitatori. Merito delle curve e della schiuma di cappuccino che lascivamente scivola sulla pelle della macchina, ops, della modella.

Notizia 2. Cambiano i treni. Non avremo più la prima e la seconda classe sui Frecciarossa, ma ben 4 emozionali livelli di servizio: Standard, Premium, Business ed Executive. La notizia non è che la tariffa standard permetterà a tutti di usare l’alta velocità con tariffe ridotte del 6% (che è quasi la stessa percentuale dei rendimenti degli amati/odiati bot nazionali), nè che se siete Premium viaggiate sulla pelle e vi danno un bicchiere di Pepsi sgasata o potete entrare nell’Area del Silenzio dove i cellulari sono banditi.

Perchè se pagate 200 auro a cranio e occupate uno degli 8 posti che costituiscono il vagone n. 1 (ma non ci hanno raccontato che era finita l’era dei privilegi?), oltre ad avere a disposizione un video 32″ e le sedie Okamura, sarete anche presi per la gola: vi assicurate un pranzo gourmet seduti al posto e firmato Gianfranco Vissani!

Ora, ammesso che non siate favorevoli all’accoppiata donne&motori, non ve ne freghi nulla della modella Catrinel Menghia (e avete in mente solo gli occhi della chef più bella del cucinato che ha ammaliato anche SdG), non siate in grado di dirci chi produce lo schiumoso cappuccino nè cosa cavolo lo chef di Baschi proponga nel lussuoso vassoio executive, almeno vorrete dirci se vi seduce di più lo spot virale dello scorpione o la solida compostezza del menu ferroviario. Il made in Italy colpisce ancora 🙂

9 Commenti

  1. Spot Fiat 500: minghia ! (lo so, era facile.. ma non ho resistito)

    Spot FS: sbaglio o il servizio wi-fi è a pagamento ? alla faccia della modernità !

  2. lo spot di FFSS è una tragedia…
    lo vedi anche da questo che operano in assenza di concorrenza… non devono avere servizi competitivi e non devono nemmeno promuoverli…

  3. mi sono guardata quello della fiat e mi domando come mai non l’abbiano ancora censurato ,strano!
    sesso abbinato alla smanettamento veloce della 500 ?
    infatti nell’ultima scena mi sembra poco educativo vedere come guida il tipo.mah!!!!
    la scena del cappuccino è ok , ci sta , bella lei e bella l’idea, non approvo la velocità bizzarra alla guida .
    pubblicità progresso non ha ancora alzato la voce?

  4. visto quello del frecciarossa…ma perché ci dobbiamo fare così male???
    aiuto …non ci posso credere …ma chi è l’agenzia che ha scelto i i testi , la musica, i modelli, il girato, il montaggio …????
    vabbè oggi tosse e raffreddore poco incline alla tolleranza 🙂

  5. ha risposto a Vincenzo Pagano:

    la scena dello schiaffeggiamento di lei a lui e allusione a fellatio ludica con lui che subisce per poi rivalersi su una macchina stile tamarro rivisitato è geniale .
    l’uomo rimasto all’età della pietra in versione terzo millennio …
    vorrei sapere se chi l’ha ideata è una donna …ma credo di no perché il testa coda lascia molto a desiderare sulla sicurezza in strada e se si chiedesse a 10 mamme di ragazzotti in eta della stupidera cosa ne pensano credo che la fiat comincerebbe a tentennare da un lato e a gioire dall’altro.
    in fondo lapo sul tamarro style ci aveva già dato una preview con il suv maculato parcheggiato sulle strisce…insomma si era portato avanti nella campagna pubblicitaria 😉

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui