Regali last minute. I dieci libri del piacere a tavola

Tempo di lettura: 5 minuti

Un libro è per sempre. A parafrasare quel noto claim non si rischia di essere inappropriati perchè anche donare un bel tomo è un gesto destinato a resistere al tempo.

In giorni di festa come questi, poi, le librerie pullulano di idee regalo e non c’è che l’imbarazzo della scelta anche in materia culinaria. Naturalmente, trattandosi di decisione last minute (come vogliamo chiamarlo l’acquisto del regalo il 24 dicembre?), a scegliere sarà anche la disponibilità del momento. Vediamo allora che cosa c’è di nuovo (o di antico da recuperare) sugli scaffali delle librerie.

1. Sani dubbi sul vino

Volete regalare “dubbi” sulla questione vino a qualcuno che sembra avere la verità in tasca? Il libro che fa per voi è Dioniso Crocifisso di Michel Le Gris, un saggio che ha il pregio di porsi domande come questa: esiste ancora una libertà di gusto in una società dove a vincere è il potere della tecnologia e del marketing? L’autore, filosofo e critico musicale, ha una sua enoteca a Strasburgo, Le Vinophile, dove da tempo si è fatto portavoce della critica all’addomesticamento del gusto (16,00 €,  Derive Approdi).

2. Amore e cibo, un’accoppiata vincente

Siete innamorati e volete accompagnare le vostre passioni davanti ai fornelli con ricette semplici e efficaci? L’arte dell’attrazione in cucina di Valentina Marino è un libro-ricettario dove le pietanze accompagnano le varie fasi dell’amore. La prima parte è dedicata all’incontro: primo invito a cena o primo caffè. Ci sono i piatti per i momenti “topici” (colazione, cenetta dopo cinema). C’è la cucina a quattro mani e più di 250 ricette per migliorare la vita a due, chiudere una discussione, rinvigorire l’attrazione (14,90 € Newton Compton Editori)

3. Cinema o cena, perché dover scegliere?

Gli spaghetti con le polpette di Lilli Il Vagabondo, la torta Sacher di Nanni Moretti o Il Gazpacho di Donne sull’Orlo di una crisi di nervi, il cinema è pieno di piatti che lo accompagnano e lo rendono memorabile. Il Gusto del cinema di Laura Delli Colli è un libro dove cucina e film si intrecciano e si incontrano. Vi trovate 300 ricette e 300 film che le raccontano, in un viaggio memorabile (un’edizione speciale a 10 anni dalla sua pubblicazione) tra le tavole dei film degli ultimi 50 anni (18,00 € Cooper).

4. Cibo contro stravizi

101 buoni alimenti che si prendono cura di noi di Pier Francesco Lisi rimette al centro la salute selezionando ingredienti che oltre a nutrire aiutano il nostro organismo. Qualche esempio? Lo zenzero per il mal di testa, la pesca per ridurre il colesterolo, la lenticchia per il ferro e l’orzo per favorire la produzione del latte durante l’allattamento. Pier Francesco Lisi, enologo e giornalista, è anche creatore del sito vinobiologico.it  e paneesalute.blogspot.com (9,90 € Newton Compton Editori).

5. Mousse ou moelleux? Ve lo insegna la scuola di Valhrona

Enciclopedia del Cioccolato di Frédéric Bau è un’opera didattica destinata sia a professionisti che a principianti e che mette a frutto la grande competenza dell’Ecole du Grand Chocolat de Valrhona. Un corso di pasticceria con 100 tecniche (temperaggio, ganache, mousse, decorazioni, glasse etc.) insegnate passo passo e 150 ricette pescate tra i classici della pasticceria come il moelleux, il bigné, il coulant, la mousse. A facilitare l’apprendimento centinaia di foto e un dvd esplicativo della durata di un’ora e mezza (52,00 €, Bibliotheca Culinaria).

6. Dall’Oriente con amore

Wok – rapido, sano e versatile di Jean-François Mallet è un’opera dedicata ad una pentola che sta conquistando i fornelli italiani ma della quale restano in parte sconosciute le potenzialità. 30 le ricette per saltare, friggere, stufare e cuocere a vapore con il wok, prezioso alleato della cucina salutistica e, per chi non lo sapesse ancora, molto veloce! (Bibliotheca Culinaria, 11,80 €).

7. Il piacere dei dolci. Senza confini

Deliziosamente dal forno senza glutine di Phil Vickery. Ecco un regalo che può far felice un celiaco! 70 ricette per dolci, pane e biscotti rigorosamente senza glutine. L’autore, chef britannico stellato, propone versioni senza glutine di biscotti, cupcake e muffin, torte, barrette, pani e dolci di taglio (Bibliotheca Culinaria 28,00 €).

8. Un regalo che è un colpo da maestro

Torte da maestro – La guida definitiva alle decorazioni perfette di Mich Turner è il libro da regalare a qualcuno degli oramai numerosissimi appassionati di cake design. Fondatrice della Little Venice Cake Company, l’autrice affronta i fondamenti delle torte, dalla cottura alle tecniche più elaborate di decorazione e regala una galleria di ricette per realizzare dessert per ogni occasione. Corredano l’opera le creazioni dolci firmate dall’autrice e ispirate al mondo delle favole, della moda, dell’architettura, della natura e della cinematografia d’epoca (49,00 € Bibliotheca Culinaria).

 9. Per gli amanti della Spagna only 

1080 Ricette di Simone e Inés Ortega è da tempo un classico della cucina spagnola, da riscoprire in un momento di grande successo della gastronomia del paese di Ferran Adrià. In Spagna è il libro di cucina più venduto da oltre 30 anni, una vera miniera di informazioni per conoscere i piatti delle cucine regionali spagnole, dagli spuntini agli stufati alle verdure e ai dolci. Per chi desidera tuffarsi in questa realtà forse il più autorevole dei libri in circolazione (45,00 € Phaidon). Se la vostra passione spagnola ha un nome preciso, Paella, orientatevi invece verso l’opera di uno dei massimi conoscitori del piatto-simbolo della Spagna, lo chef Alebrto Herraiz del ristorante Fogòn, a Parigi dove, lontano dai cliché turistici, il piatto viene riportato ai suoi fondamenti e alle sue origini (in versione inglese, 35,00 € Phaidon)

10. Parigi, mangiare secondo Ducasse

J’aime Paris – La mia Parigi del gusto in 200 indirizzi. Scritto dal famosissimo tristellato francese Alain Ducasse insieme al critico gastronomico Frédérick e. Grasser-Hermé, il libro raccoglie gli indirizzi gastronomici di Parigi preferiti dallo chef e corredati dalle immagini scattate da Pierre Monetta. Una carrellata di luoghi che spaziano dai ristoranti di lusso alle brasserie meno note, ai luoghi della gastronomia etnica, ai banchi del pesce (29,90 € Ippocampo)

(ha collaborato Stefania Monaco)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui