Terremoto. La mail per comprare il parmigiano è terremoto@coldiretti.it

Tempo di lettura: 2 minuti

Il coordinamento per fronteggiare l’emergenza del terremoto via web alla fine lo ha messo in atto la Coldiretti centralizzando gli acquisti del Parmigiano Reggiano caduto dalle scalere danneggiate dal sisma che ha colpito l’Emilia Romagna. Un’azione di coordinamento che renderà più semplice l’acquisto del parmigiano da parte dei navigatori della rete che potranno acquistarlo nella quantità desiderata come è accaduto per quanti si sono recati nei mercati di Campagna Amica. Ecco il testo.

Una mail per far ripartire l’economia e l’occupazione nelle zone colpite dal terremoto con l’agroalimentare che e’ il motore e il simbolo di questi territori. Per far fronte alle migliaia di richieste di chi vuole esprimere solidarieta’ acquistando Parmigiano Reggiano ‘terremotato’ e gli altri prodotti agroalimentari tipici dei territori colpiti dal sisma, Coldiretti ha attivato la e-mail terremoto@coldiretti.it a cui ci si puo’ rivolgere per inviare richieste, specificando nome, indirizzo, telefono, prodotto e quantitativo cui si e’ interessati.

Compatibilmente con la situazione di difficoltà che stanno vivendo i produttori verranno date – sottolinea Coldiretti – tutte le necessarie informazioni per contribuire concretamene a risollevare un comparto, come quello agroalimentare, che ha subito danni per 250 milioni di euro con crolli e lesioni ai magazzini di stagionatura, gli edifici rurali (case, stalle, fienili e serre), danni ai macchinari e perdita degli animali sotto le macerie.

L’attivazione della mail, dimostrazione della volontà di ricominciare delle imprese colpite da sisma, è stata sollecitata dalle richieste dei cittadini che hanno intasato i centralini e la posta elettronica di Coldiretti in una sorta di gara di solidarietà.

Coldiretti e i produttori coinvolti, pur nelle grandi difficoltà organizzative causate dal sisma, puntano ad estendere la vendita anche ad altre città, attraverso i negozi, le botteghe e i mercati di Campagna Amica. Per avviare l’iniziativa nel modo migliore – spiega Coldiretti – occorre evitare le speculazioni sempre in agguato e dare ai consumatori le necessarie garanzie sulla qualità.. Sono perciò in corso – spiega Coldiretti – le opportune verifiche sul prodotto che può essere commercializzato, sulle modalità di acquisto e sui punti di vendita. Non appena Coldiretti sarà in grado di fornire informazioni in merito, lo farà con comunicati stampa ai media e sul sito www.coldiretti.it e alle stesse mail ricevute dai cittadini.

[Link: coldiretti.it]

47 Commenti

  1. E’ possibile avere maggiori dettagli per l’acquisto del formaggio Parmiggiano?
    Quantità minima per la consegna e il prezzo al chilogrammo? Grazie

  2. il mio indirizzo è SASSARI Spv SS Argentiera 2 desidero acquistare una forma di 50 kg tel 3478683295 attendo ….

  3. Da Pescara gradirei sapere dove e come acquistare il Vs. Parmigiano di cui siamo grandi consumatori.vorremmo comunque darvi una mano come meglio si puo’.grazie e speriamo che finisca presto questo stillicidio che non vi fa vivere!Apresto Vs. Notizie Anna Sforza PS.trascuro ogni forma di polemica che reputo veamente fuori luogo in queste circostanze.Gli italiani non smettono mai di polemizzare inutilmente quando ci sarebbe tanto da dire su cose ben piu’ gravi!!!!!!!!

  4. Gradirei acquistare del parmigiano ma non ho mai acquistato via internet… gradirei informazioni su come avviene il pagamento e il trasporto grazie

  5. tanti anni fa ho vissuto l’esperienza terribile del terremoto e quello che conta è sentirsi aiutato,perciò ditemi come fare per acquistare
    il parmigiano.Enrico
    Sant’Angelo dei Lombardi (AV)

  6. Grazie a tutti per l’interesse e per le numerose mail. So che è contrario alla logica su cui si reggono i blog ma le richieste, tutte, vanno indirizzate a terremoto@coldiretti.it
    Potete chiedere tutto direttamente a loro specificando nome, indirizzo, quantità. Se potete far vita a un gruppo di acquisto facilerete la spedizione (e vi costerà meno). Ricordate che i prezzi sono stabiliti alla fonte per evitare speculazioni.

    Sotto con gli ordini che servono soldi per tamponare l’emergenza: bisogna pensare agli uomini da aiutare e agli animali da accudire.

  7. “Servono urgentemente generi alimentari e
    prodotti sanitari”. Questa la richiesta che giunge dal Comune di Mirandola, tra i piu’ colpiti del sisma nel modenese. L’appello e’ comparso sul sito del Comune. Servono pane, pasta, latte per bambini, pannoloni per anziani,
    materiale igienico (sapone, doccia schiuma, shampoo), assorbenti igienici, omogeneizzati, alimenti a lunga conservazione. Per grandi quantita’ contattare prima lo 059/200200, mentre le piccole quantita’ possono essere consegnata presso la scuola media Montanari di Mirandola (Adnkronos)

    http://parma.repubblica.it/dettaglio-news/16:36/4173448

  8. gentilmente voglio informazioni per l aquisto delle forme di parmigiano.distinti saluti sergio il mio recapito telefonico 3470524369.084745011.

  9. Grana Padano. Cadute altre 260 Milan forme. 70 milioni di euro di danni

    Attivata una unità di crisi per gestire le forme ‘salvabili’ e quelle ‘distrutte’, mettendo a disposizione un primo budget di 2 milioni di euro. Al momento, infatti, risultano a terra oltre 260.000 Forme che si aggiungono alle 100.000 Cadute a seguito del sisma di domenica scorsa per un danno complessivo, tra forme e strutture, di circa 70 milioni di euro. Stefano Berni, direttore generale del consorzio grana padano, annuncia così il provvedimento deciso dal consiglio di amministrazione del prodotto dop più consumato del mondo, dopo il nuovo terremoto di martedì. (repubblica.it)

  10. Salve vorrei acquistare del parmigiano per poter, in minima parte, dare il mio piccolo contributo. Aspetto notizie, grazie

  11. io sto a napoli vorrei darvi una mano con tutto il cuore ma comer devo fare per l’acquisto ?a chi si deve pagare?mandatemi informazioni grazie.

  12. buongiorno, vorrei informazioni inerenti l’acquisto di parmigiano, e relativi costi e pagamenti, resto in attesa di una vostra risposta grazie.

  13. Ciao io come gli altri nel nostro piccolo vorremo aiutarvi in questa situazione ma essendo lontano da voi non possiamo venire di persona a ritirarlo e quindi necessita una spedizione ci servirebbe sapere come fare per pagare e per ricevere l’ordine io abito in provincia di Salerno.

  14. buongiorno vorrei contribuire nel mio piccolo aiutandovi acquistando del parmiggiano,vorrei informazioni inerenti l’acquisto la consegna e i costi. resto in attesa di una vostra risposta grazie

  15. coraggio, con l’occasione abbiate coscenza che il prodotto è qualcosa di prezioso, unico, irripetibile, nutriente, sano, sapiente, gustoso, versatile. una cosa che parla di noi e della nostra storia, dei nostri lati nobili e migliori. e mandiamo un pensiero affettuoso, solidale a tutti quanti colpiti da questa tragedia.

    Gli Chef e le rejdore che leggono potrebbero divulgare coll’occasione anche tante ricette per usare sopratutto le forme piu’ fresche, non ancora stagionate, per preparare pietanze gustose .. ad esempio la TARTARINA, mmmmhhhhh!

  16. Salve, abito a Palermo e sarei interessata all’acquisto del parmigiano. Vorrei avere informazioni sulla modalità di acquisto e costi. Grazie

  17. Vorrei acquistare un po’ di formaggio per aiutare .chiamo dalla Maremma (Grosseto), pero’ non so’ come fare, quanto costa e ha chi mi devo rivolgere, inoltre c’è una quantità max o min ? Grazie

  18. Vorrei acquistare un po’ di formaggio per aiutare .chiamo da sepino (Campobasso), pero’ non so’ come fare, quanto costa e ha chi mi devo rivolgere, Grazie.

  19. Buongiorno, vorremmo acquistare 20 pezzi di parmigiano da 1kg circa l’uno sottovuoto, preferibilmente 24/30 mesi. Sarebbe possibile ricevere informazioni? riuscite a consegnarlo o dobbiamo passare a ritirarlo noi?
    In bocca al lupo per tutto il resto…
    Silvia

  20. Buongiorno, vorremmo organizzare tra colleghi e amici un acquisto di forme sia G. Padano Che di P Reggiano, avremmo però bisogno di ulteriori dettagli sui prezzi e le quantità minime di spedizione, in modo da organizzarci al meglio.

  21. Buongiorno vorremo aquistare anche noi del parmiggiano . Vorremo ricevere ulteriori informazioni sulle spedizioni e prezzi . Spedite anche in Sardegna ?

  22. questa è la seconda volta che scrivo, sono interessata a comprare del parmigiano reggiano e vorrei saper se pùò essermi inviato a domicilio.

  23. Buon giorno,
    siamo interessati all’acquisto di Nr. 2 forme di Parmiggiano Reggiano danneggiato, pagamento in contrassegno alla consegna.

    Tantissimi auguri per un futuro migliore. vi sono vicino per questo brutto disastro

  24. ho mandata mail alla Coldiretti per comprare formaggio e proscuiutto, mi hanno risposto che non è possibile. Mi dite come fare. Grazie

  25. Sul sito della Coldiretti aggiornano di continuo la situazione. Basta collegarsi. Questo fine settimana, ad esempio, hanno fatto vendita diretta da Modena a Milano.

    Acquistare prodotti agricoli ed alimentari provenienti dalle zone terremotate è infatti il miglior modo per aiutare concretamente la popolazione facendo ripartire l’economia e l’occupazione dei territori colpiti. Da Milano a Modena ma anche in tutte le province della Lombardia e a Ferrara, Piacenza e Cesena, sarà possibile acquistare i prodotti provenienti dai terreni colpiti dal sisma come frutta, verdura e fiori, oltre a Parmigiano Reggiano e Grana Padano, che saranno messi in vendita nei mercati e nelle botteghe degli agricoltori di Campagna Amica.

    L’iniziativa a Milano sarà in Piazza San Carlo accanto al Duomo dove nel mercato di Campagna Amica a partire dalle ore 10,00 sarà possibile acquistare il Grana Padano, mentre dalla stessa ora a Modena in via Vignolese 82/86 ci saranno anche le primizie di stagione come meloni e cocomeri ma anche, direttamente dai vivaisti danneggiati, i fiori di una azienda floricola lesionata, situata all’interno della zona rossa di Medolla, oltre naturalmente al Parmigiano Reggiano.

    L’iniziativa di questo fine settimana che coinvolge oltre 20 punti vendita nelle regioni interessate dal sisma si estenderà in tutta Italia a partire dalla prossima settimana con l’elenco delle botteghe e dei mercati di Campagna Amica che sarà pubblicato attraverso un apposito link sul sito http://www.coldiretti.it

    In allegato l’elenco completo con gli indirizzi e gli orari delle iniziative in Emilia Romagna e in Lombardia del prossimo weekend.

    EMILIA-ROMAGNA

    Vendita Parmigiano Reggiano “terremotato”

    Modena – Punto di Campagna Amica di via Vignolese 82/86 sabato 9.00- 13.30 e 16.00-20.00. Oltre al Parmigiano Reggiano terremotato, con l’avvicinarsi dell’estate, dalle zone terremotate arrivano anche le primizie di stagione: meloni, cocomeri, zucchine, peperoni, carote e insalata di aziende dei comuni di San Prospero, Mirandola, San Felice sul Panaro. In vendita anche i fiori di un vivaio colpito dal terremoto e ricompreso all’interno della zona rossa di Medolla.

    Piacenza – Bottega di campagna amica in via Colombo 35, sabato 9 giugno dalle 9.00 alle 13.30 dalle 16.30 alle 19.30.

    Ferrara – Punti Campagna Amica di via Canapa 72 sabato ore 8,30-19,30 e di via Garibaldi sabato dalle 8,30 alle 19,30 e domenica dalle 8,30 alle 13.00

    Cesena – Bottega di Campagna Amica di via Santa Rita da Cascia, 119 sabato ore 8,30 12,30.

    LOMBARDIA

    Vendita Grana padano “terremotato”

    Milano – P.za San Carlo lungo corso Vittorio Emanuele – 09/06/12 dalle 9:00

    Milano – via Privata Cuccagna, 2 c/o Cascina Cuccagna 10/06/12 dalle 10:00

    Milano – Via Van Gogh, 10 – c/o Cascina Molino San Gregorio 09/06/12 dalle 14:30

    Bollate (Milano) – P.za Aldo Moro –c/o cortile Municipio 10/06/12 dalle 9:00

    Rho (Milano) – P.za Visconti –fronte Municipio 10/06/12 dalle 9:00

    Abbiategrasso (Milano) – Cortile del Pozzo – c/o Istituto Geriatrico “Camillo Golgi” 11/06/12 dalle 8:00

    Bergamo – Parco della Trucca – c/o Mercato di Campagna Amica 10/06/12 dalle 10:00

    Bergamo – Via XX Settembre 18/a – c/o STER 11/06/12 dalle 9:30

    Brescia – via San Zeno, 69 – c/o Mercato di Campagna Amica 09/06/12 dalle 8:00

    Lomazzo (Como) – Viale Somaini –c/o Mercato di Campagna Amica 09/06/12 dalle 8:30

    Mariano Comense (Como) – Parco di Porta Spinola – c/o Mercato di Campagna Amica 09/06/12 dalle 8:30

    Crema (Cremona) – Via Macello 34 –c/o Coldiretti Crema 10/06/12 dalle 8:00

    Pavia – P.zza del Carmine – c/o Mercato di Campagna Amica 10/06/12 dalle 9:00

    Tirano (Sondrio) – P.za Unità d’Italia –c/o Mercato di Campagna Amica 09/06/12 dalle 8:00

    Varese – P.za Podestà – Piazza Garibaldino – C.so Matteotti 10/06/12 dalle 8:30

    Vendita Parmigiano reggiano “terremotato”

    Mantova – lungolago Gonzaga – c/o Antica Fiera dei Mangiari 8-9-10/06/12 dalle 10:00

  26. Questo lo rilancia Il Manifesto

    Tutte le Federazioni, Circoli, GAP ecc… che sono interessati alla campagna di sostegno ai caseifici colpiti dal terremoto attraverso l’acquisto di parmigiano reggiano possono fare riferimento al compagno Paolo Reggianini (PRC-Modena )paolo.reggianini@libero.it , cell. 3494482478

    Le modalità di acquisto sono le seguenti:

    – fare pervenire tempestivamente a Paolo, entro domenica sera al massimo, una mail con i quantitativi richiesti, per ordini possibilmente non inferiori a 30 Kg.

    – Il parmigiano che riusciamo attualmente a distribuire è stagionato 12 mesi e costa 10 €. al Kg in confezioni sottovuoto da 1 kg. Per chi fosse interessato c’è la possibilità di avere anche pezzi da 5 kg (sempre sottovuoto) a 9 €. al Kg.

    – Non è prevista la spedizione se non tramite corriere, quindi con una maggiorazine del prezzo che terrà conto delle spese di spedizione sulle quali ci stiamo informando.

    L’ideale sarebbe venirlo a ritirare.

    Il pagamento va effettuato al ritiro del parmigiano o tramite bonifico bancario per chi volesse farselo spedire, inoltre la disponilità non è immediata ma prevista per la fine della settimana prossima.

    Il caseificio è l’Azienda Agricola F.lli Caretti che ha lo spaccio e sede legale a San Giovanni in Persiceto (Via Zenerigolo 4/b) e i magazzini di stoccaggio nelle zone del modenese (in particolare a Medolla) colpite dal terremoto.

    Si ricorda inoltre che per venire a Cavezzo per collaborare con il Grupppo PRC-BSA-Fasce Rosse il riferimento nazionale è la compagna Elena Francani ( e.francani@libero.it ) alla quale vanno comunicati nome, cognome, codice fiscale (per l’assicurazione) indicando la disponibilità in termini di tempo e, nel caso, di specificità d’intervento.

    Come già fatto a L’Acquila il nostro intervento è mirato a ri-costruire, all’interno del campo, un aspetto umano e di socialità che la Protezione Civile, per sua natura, non è in grado di fare.

    Quindi nei prossimi giorni, settimane e mesi il nostro intervento sarà mirato prevalentemente a mantere attivo il servizio di “volante rossa” per tenere il collegamento con i campi esterni autogestiti (una ventina solo a Cavezzo), all’apertura e gestione di uno sportello sociale di consulenza con ingegneri, architetti, avvocati, psicologi, ecc… con consulenze gratuite per la popolazione del campo, creazione giornaliera di momenti ludici per bambini e non, stampa di un giornale quotidiano del campo (fatto assieme ai cittadini), biblioteca, spettacoli serali (musicali, teatrali ecc…) momenti assembleari con la gente per problemi legati alla vita nel campo, alle condizioni e rapporti di lavoro che il terremoto ha peggiorato e precarizzato ulteriormente rispetto alla già grave situazione che tutto il mondo del lavovo si trova a vivere sotta la gestione della crisi da parte del governo della BCE. E tante altre iniziative che costruiremo assieme alla gente che vive nel campo di Cavezzo.

    Ringraziamo fin d’ora tutti coloro che potranno darci una mano ad affrontare questo momento di difficoltà del nostro territorio e dei suoi abitanti.

    per il Partito della Rifondazione Comunista di Modena
    Stefano Lugli (Segretario Provincile)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui