Le belle giornate sono qui, lunghe e sempre più calde. Ancora qualche giorno e il 20 giugno è solstizio d’estate. Finalmente è tempo di gelato!!

La ricerca a Milano sarà lunga e caloricamente dispendiosa, ma con un intero team a disposizione riusciremo a proporre qualche indirizzo interessante, promesso.

Cominciamo dal locale che non ci si aspetta, niente catene famose per il momento (ma diremo la nostra anche su quelle), personalmente vorrei partire da una pasticceria.

Ore 13, voglia di dolce, niente salato. Bastianello è lì a due passi da me e dal centro (da San Babila per essere più precisi). Pasticceria ben frequentata dalla colazione all’aperitivo grazie rispettivamente alle sue sfoglie e alle sue creazioni sfiziose, sembra sia abbastanza sconosciuta come gelateria.

Saranno i prezzi piuttosto alti a spaventare gli avventori, 3 euro cono e coppetta piccoli, 3.50 euro il medio, 4 il grande (1 euro l’aggiunta di panna), ma la quantità è ben superiore rispetto al tanto decantato torinese che inizia per G e finisce per Rom. Gusti piuttosto classici ma dall’egregia realizzazione, su tutti le creme, frutta secca ed il sorbetto al cioccolato: ecco allora la stracciatella con un’equilibrata quota di cioccolato a scaglie croccanti, il miele e pinoli, la mandorla, il pistacchio, il torroncino, il maggiolino (fior di panna e fragoline di bosco) e lo yogurt (quelli provati). Poi zuppa inglese, fragola, limone, lampone, misto bosco. Buona la struttura, delicata scioglievolezza, insomma un gelato che soddisfa.

Pasticceria Bastianello. Via Borgogna, 5 20122 Milano Tel. +39 02 76317065