Foodblogger, impara a fotografare un panino. Te lo insegna McDonald’sTempo di lettura: 1 min

Pensavate che McDonald’s avesse segreti da nascondere nel retrobottega dove si “fabbricano” i panini? In effetti, guardare la foto appetitosa su un sito o in una pubblicità e ritrovarsi con il paninetto un po’ smagrito non è la stessa cosa.

Ma in nome della trasparenza e della partecipazione web 2.0 ora sappiamo cosa fa la differenza: photoshop e un buon laboratorio di food stylist. Lo ha spiegato la divisine canadese della multinazionale del panino in un video di risposta a una consumatrice che ha interagito con la nuova campagna Our Food. Your Questions. Alla domanda “Perché il cibo che vedi nella pubblicità è diverso da quello che è nel punto vendita?”, Hope Bagozzi, direttore marketing McDonald’s Canada ha risposto con un video in cui spiega i trucchi.

E voi, soliti affamati food porn, avrete sicuramente voglia di vedere come si fotografa il vostro panino che è già buonissimo in partenza. Quello che non potete fare ancora è di porre la vostra domanda a McDonald’s Italia. Ma potete cominciare ad allenarvi. Cosa chiedereste?

[Link: repubblica.it]

1 commento

  1. L’ultima foto del panino nel piatto non rispetta quanto detto nel video. Scrivete, consigliate e poi non seguite i consigli?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui