Allarme Listeria. Carrefour richiama il formaggio di Jussac in Italia

Tempo di lettura: 2 minuti

Carrefour richiama il formaggio anche se l’Italia sembra tacere. L’allarme Listeria monocytogenes lanciato dal Ministero delle Politiche Agricole francese e che ha portato al sequestro di circa 25.000 forme di 12 tipi di formaggio tra vacca, pecora e capra prodotte dalla Fromagerie de Jussac, in Alta Loira, è stato ignorato dalle autorità italiane. A muovere l’accusa è il Fatto Alimentare con un post di Roberto La Pira che fa il punto a più di una settimana dall’allerta europea (Rasff). Svizzera e Lussemburgo, pur non destinatari dell’allerta hanno rilanciato l’allarme. Il Belgio è sceso in campo con il ministero che in una nota ha avvisato dell’allarme e del ritiro dei prodotti raccomandando ai consumatori di evitare l’acquisto dei formaggi incriminati ed elencando le tipologie in vendita dei Carrefour. La Germania ha rilanciato l’allarme in rete della presenza del batterio che colpisce donne incinte, neonati e anziani.

Il formaggio del produttore francese è stato esportato in 12 Paesi (Andorra, Austria, Belgio, Francia Germania, Libano, Spagna, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito e Vietnam) e l’Italia è nella lista. I supermercati interessati sono Auchan, Carrefour, Cora, Intermarché, Leclerc, Metro, Match et Système U e l’arco di tempo di vendita è ampio, dal 31 ottobre al 26 dicembre, e guardando a quanto ha diffuso la stessa azienda, si arriva alla data di scadenza del 19 febbraio. Alcune delle 25 mila forme sono state commercializzate in Italia.

Perché non rilanciare l’allarme, si chiede La Pira, quando anche Carrefour in Italia ha proceduto al richiamo invitando in via cautelativa i consumatori che avessero acquistato il prodotto Brique de chèvre du Forez con scadenze dal 28/12/2012 e il 19/02/2013 a non consumarlo e a restituirlo per la sostituzione indicando anche un numero di telefono (+33 6 866 3 899 3 – francese) cui rivolgere domande? Già, perché?

* Questi i formaggi elencati nel richiamo in Belgio che sembra essere il più ampio al momento.
BRIQUE VACHE: Brique de Jussac, Brique du Forez, Brique d’Auvergne
BRIQUE BREBIS: Brique de Jussac, Brique du Forez, Brique d’Auvergne, Brique de la Besse
BRIQUE CHEVRE: Brique de Jussac, Brique du Forez, Brique d’Auvergne
BRIQUE DE PAYS mélange chèvre et vache
BRIQUE VACHE ALLEGEE
GERBIZON LAIT DE VACHE

[Link: France3, ilfattoalimentare, Archives David Le Deodic, Mon43]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui