Conversano. Un tappeto di rifiuti straripa tra vigne e uliveti

Tempo di lettura: 1 minuto

vigneti rifiuti Conversano

Un pezzetto di radice di vite ha escluso la contaminazione. Il tappeto di rifiuti scoperto dai Carabinieri del Noe nelle campagne tra Mola e Conversano non sembrano aver attaccato la vite che è pianta robusta. Seimila metri quadri sono stati sequestrati perché a pochi centimetri di profondità sono stati trovati rifiuti “sfuggiti” alla discarica di Conversano. E’ bastato scavare un poco per trovare di tutto. E un video testimonia la fuoriuscita di gas dal sottosuolo. Gli esperti dell’Arpa hanno prelevato campioni di terreno e, appunto, anche la radice di una vite. Esito negativo, ma c’è preoccupazione per gli uliveti e la falda acquifera che potrebbe essere stata raggiunta dai residui di fanghi di lavorazioni industriali. [Repubblica]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui