Eataly non sostituirà il pan ‘Ino di Alessandro Frassica

Locali

Luca Cai Alessandro Frassica

La paninoteca gourmet ‘Ino lascia Eataly . L’anticipazione di quello che accadrà il 31 gennaio è sul Gambero Rosso.

Finisce così una delle collaborazioni che hanno contraddistinto l’attività dello store di Oscar Farinetti. Ad Alessandro Frassica che ha inventato la formula ‘Ino, tante buone cose in un ottimo pane, l’Oscar nazionale aveva affidato il reparto cui una volta si associava l’idea di fast food.

panino eatal'ino

Il bancone al piano terra di Eataly Roma, contiguo alla panetteria, però non ospiterà un artigiano esterno all’organizzazione di Eataly. Lo conferma Oscar Farinetti al telefono: “I rapporti con Alessandro restano ottimi. Lui è una gran bella persona. Nessun problema quindi. Solo che è complicato tenere in piedi un’organizzazione espressamente dedicata ai panini dentro un Eataly dove c’é già tanta offerta. Non metteremo nessun altro esterno. Gestiremo i panini con il nostro gruppo di lavoro della panetteria”.

Tramonta dunque l’ipotesi di vedere il Tricolore di Veronica Paolillo sventolare oltre che a Monti anche nell’edificio di Ostiense?

Alessandro Frassica 'Ino

Sembrerebbe di sì. Come anche a Firenze dove Alessandro Frassica aveva la supervisione dei ristorantini sin dall’apertura (verdure e zuppe “Da Burde”, pesce, salumi e formaggi, pasta e pizza, carne e il ristorante “del lampredotto” di Luca Cai). Chiusura, quindi, anche a New York e a Istanbul.

Nessuna preoccupazione per gli affezionati del panino. Mia nonna mi diceva sempre “Mangia con il pane!”, conclude Oscar Farinetti. E dove c’è il pane ci sarà sempre un panino.




Di Vincenzo Pagano

Fulminato sulla strada dei ristoranti, delle pizze, dei gelati, degli hamburger, apre Scatti di Gusto e da allora non ha mai smesso di curiosare tra cucine, forni e tavole.