Le 4 regole della polenta perfetta e cremosa prevedono l’uso del burro?

Tempo di lettura: 2 minuti

polenta burro

Si fa presto a dire polenta. Farina di mais, acqua e sale. Ingredienti semplici, risultato per niente assicurato! Provate voi a farla succulenta e cremosa invece che appiccicosa o dura come il cemento.

Una cosa è certa: quando arriva l’inverno la voglia di polenta è incontenibile e resistere non si può.

Suona così l’avvertimento su Epicurious con i consigli di Marcella Hazan, autrice di ‘Essentials of Classic Italian Cuisine’ all’unisono con un’esperta del ramo, Rhoda Boone.

Voi prendete carta e penna perché se la vostra polenta non è abbastanza “succulenta e cremosa”, vuol dire che avete bisogno di un predicatore straniero che vi riveli il segreto della cremosità: il burro!

Le 4 regole per una polenta perfetta

farina mais

1. Usa polenta vera (non la versione istantanea)
La qualità della farina influisce molto sul risultato. E QUESTO LO SAPEVAMO! (per il resto vi risparmiamo consigli eretici anche se dati come soluzioni in extremis del tipo: alla fine della cottura mescolate la polenta con un po’ di burro, latte, panna o Parmigiano per renderla più cremosa!

2. Tieni la polenta coperta
Cuoci a fuoco lento la polenta per 45 minuti, mescolando ogni 10 minuti. Tieni lapentola coperta in modo che la cottura sarà più uniforme e la polenta trattiene più liquido.

3. Cuoci la polenta più a lungo
I 45 minuti sono decisivi. Cuoci finché la polenta nonsarà diventata morbida e un po’ dolce. Il tempo fa la differenza.

4. Usa un brodo gustoso
Anche se il liquido standard per la polenta è l’acqua, per una polenta “lussuriosa” un suggerimento è sostituire l’acqua con brodo vegetale o di pollo fatto in casa. Se prima dei 45 minuti il liquido è evaporato, non esitate ad aggiungere altra acqua.

La ricetta della polenta con il burro

farina polenta

Ingredienti

4 tazze d’acqua
un cucchiaino di sale
una tazza di polenta o 1,5 hg di farina di mais
2 cucchiaini di burro senza sale

Procedimento

Metti acqua e sale in un tegame pieno per tre quarti, aggiungi la polenta lentamente, mescolando.

Cuoci a fuoco moderato, sempre mescolando, per 2 minuti.

Abbassa il fuoco e copri il tegame poi continua la cottura fuoco lento mescolando con un mestolo per un minuto ogni 10, per un totale di 45 minuti.

Togli dal fornello e mescola con burro fino a che il tutto non si sarà amalgamato.

Servi la polenta calda.

polenta sugo

Ok, io mi ritrovo con “non usare polenta istantanea”, “mescola senza fermarti”, “servi la polenta calda”. Ma per il resto preferisco la ricetta classica senza burro o, se proprio non voglio stare a farmi i bicipiti davanti al fuoco, scegliere un ristorante di quelli che la sanno fare.

E non mi dite che voi nella polenta mettete il burro!

10 Commenti

  1. E mi viene in mente che è molto che non faccio la polenta e oggi è una giornata uggiosa di quelle che la polenta ci sta benissimo. Confesso io un po’ di burro e formaggio lo metto. In fin dei conti la polenta era solo con acqua e sale quando in dispensa non c’era niente altro da mettere. e cmq l’amica una mia conoscente delle parti di Bergamo nella polenta ci mette mezzo chilo di burro. La serve in tavola e tutto intorno vedi il burro che trasuda. Taaanto buooona!

  2. Io il burro ce lo metto se voglio mangiarla piu cremosa – non lo uso se invece voglio fare gli avanzi in padella il giorno dopo.

  3. Per mettere burro o brodo EVEDENTEMENTE non avete MAI mangiato una polenta come si deve, così buona che accompagnarla con qualcosa significa quasi rovinarla, fatta ovviamente solo con farina acqua sale e paiolo sul fuoco (a legna).
    Se siete appassionati di polenta spero per voi che una volta nella vita passiate dalle parti della Carnia, chissà.
    Non avete davvero idea.

  4. Per come la penso io, mettere il burro nella polenta e come mettere il burro nell’impasto della pizza (un po di grassi li si aggiunge, ma in piccole quantità).

    Quella di mia nonna materna che ha passato una vita a prepararle, anche in cucine di un certo livello, aveva solo farina di mais, acqua e sale, non era ne dura ne appiccicosa, come si dice questione di manico, non era una crema, ma non la polenta non deve nemmeno esserlo

  5. Concordo con chi dice che il burro nella polenta lo si mette solo quando la si vuole far concia.
    30 anni di polente per farla morbida e gustosa bastano gli ingredienti base.
    Poi dipende sempre come piace…

  6. ma si puo certamente fare anche con la polenta precotta basta aver cura di sciogliere il burro a parte e versarcelo alla fine , se in aggiunta al sale mettete anche un po di salvia e noce moscata ” il dado e’ tratto

  7. e va benissimo anche fredda fatta a fettine e scaldata alla piastra , in quel caso ancora un pizzico di sale in superfice , puoi accompagnarci di tutto : dalla salciccia al prosciutto crudo , dal salmone al caviale dal melone all’uovo sodo , quello che vuoi

  8. Usare il brodo nella polenta è come ” Bestemmiare in chiesa”, se volete sostituire l’acqua usate il latte intero. Concordo polenta concia con pizzico di burro e formaggio di malga.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui