iFood. Nasce il nuovo sito delle ricette con le bloggalline

Tempo di lettura: 1 minuto

Arriva oggi sui vostri schermi un nuovo sito dedicato al mondo del cibo e delle ricette. Si chiama iFood, nome iconico che prende a prestito la i del mondo Apple per declinare il cibo al tempo del web 2.0 (o siamo un po’ più avanti).

iFood Network nasce dal connubio di 200 blogger della community Bloggalline e l’esperienza nell’editoria digitale di NetAddiction srl, proprietaria di Multiplayer principale attore della scena dei videogiochi.

Prendo a prestito l’about per dire che iFood è:

  1. un portale che ruota attorno al Cibo e alle sue mille sfumature: ricette, fotografie, libri, viaggi, persone, luoghi e storie.
  2. un punto di incontro tra chi è curioso di sperimentare e chi ama condividere.
  3. il rumore perfetto della crosta del pane, il movimento delle mani infarinate, la combinazione degli odori che rimandano ad un viaggio, al piatto assaggiato in un mondo lontano.
  4. un network che unisce blogger legati dalla passione per il cibo.
  5. l’idea di fare anche eventi, iniziative, tour, campagne, libri, video.

ifoodie cos'è

Ogni giorno sarà presentato un/a foodblogger e ci si può candidare per entrare nel network scrivendo a candidature@ifood.it.

iFood usa Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest e gli hashtag #iFood e #iFoodonline.

Le sezioni comprendono le news, il cibo nell’arte, i viaggi, il fashion, i bambini, l’ingrediente del mese oltre la classica divisione in portate arricchite dal gluten free, dal vegan, dal light.

Il direttore è Andrea Pucci.

La redazione conta su 4 responsabili (Vatinee Suvimol, Monica Zacchia, Silvia Macedonio, Roberta Morasco), 6 caporedattori (Valentina Cappiello, Berenice Boncioli, Monica Chiocca, Fedora D’Orazio, Luca Sessa e Agnese Gambini) e 45 contributor.

La sede fisica è a Terni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui