Italy is Eataly. Expo 2015 senza 84 ristoranti scelti da Farinetti? Seguono Cantone e unicità

Farinetti e Sala

Mettiamola giù brutta. È peggio la scelta di un’azienda senza gara d’appalto e senza “una preventiva ricerca di mercato” o avviare Expo 2015 senza 84 ristoranti regionali?

Lo so, vi bolle il sangue a pensare ai favoritismi, alle scorciatoie, alle amicizie e siete fan di Raffaele Cantone che presiede l’autorità anticorruzione per fare chiarezza dentro e fuori da Expo.

E non vi è bastato ascoltare Giuseppe Sala, amministratore delegato di Expo 2015 (quello che riesce a sbagliare anche le traduzioni in inglese, sia chiaro), rispondere in merito all’assegnazione con appalto diretto affidato a Eataly di un pacchetto a dir poco sostanzioso con un piccolo concetto: “l’unicità” di Eataly nell’ambito dei servizi di ristorazione compresa la riconoscibilità mondiale del brand”.

Cartello 7 Ballarò

Non si poteva fare a meno di Eataly come delle sponsorizzazioni di McDonald’s e di Coca Cola, insomma.

E ritorniamo a bomba: che si fa, si chiude mezza Italia? Perché, come ha detto Oscar Farinetti dal palco dello Smeraldo, qui si fa l’Italia gastronomica: Italy is Eataly e a questo punto potrebbe essere una citazione di Sala.

Se scorrete le motivazioni nella lettera spedita dall’anticorruzione (che aveva chiesto i documenti il 29 gennaio) vedrete tutti i (numerosi) dubbi espressi da Cantone.

Oscar Farinetti chiude il discorso ai microfoni di Radio 24: “Una polemica inutile che non doveva neanche nascere. Cantone si è espresso dicendo che tutto è legittimo perché Expo ha deciso che Eataly è un’unicità e per questo si è deciso di fare un affidamento diretto senza appalto”.

Mi accuserete di benaltrismo, ma è mai possibile che ci riduciamo sempre all’ultimo minuto per cercare soluzioni di principio (sacrosante) perdendo di vista il dato reale: che ora volente o nolente siamo in ballo e ci tocca ballare anche ingoiando il rospo e tutte le ranocchie?

inglese sbagliato cartello Expo 2015

Ok, ora ditemi che questo calendario continua ad avere un senso e che non sto buttando i soldi del biglietto perché io il giro delle regioni vorrei farlo in una sola tornata come mi è stato promesso.

E in subordine, se è possibile avere in questo Paese una cosa certa che non sia incertezza.

Buon appetito.

Maggio

festa-a-vico-2012-axidie-anna-dente

  1. Duvert (Piemonte e Valle d’Aosta)
  2. O Magazin (Liguria)
  3. Alice (Lombardia)
  4. Trattoria al Pompiere (Veneto)
  5. Altran (Friuli-Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)
  6. Osteria in Scandiano (Emilia Romagna)
  7. Da Burde (Toscana)
  8. Ristorante Symposium 4 Stagioni (Marche e Umbria)
  9. Borgo Spoltino (Abruzzo e Molise)
  10. Osteria San Cesario (Lazio)
  11. Al Convento (Campania)
  12. Peppe Zullo (Puglia)
  13. Zenzero (Calabria e Basilicata)
  14. Letizia Nuxis (Sicilia e Sardegna

Giugno

Spadone-Panunzio-cena-qualità-abruzzo-a-Roma

  1. Albergo Nazionale (Piemonte e Valle d’Aosta)
  2. U Giancu (Liguria)
  3. Trattoria Il Gabbiano (Lombardia)
  4. Eccellentissimo (Veneto)
  5. Trattoria Risorta (Friuli-Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)
  6. Osteria La Campanara (Emilia Romagna)
  7. Il Magazzino (Toscana)
  8. Caserma Guelfa (Marche e Umbria)
  9. Locanda Manthonè (Abruzzo e Molise)
  10. Enoteca San Patrick (Lazio)
  11. Perbacco (Campania)
  12. Le Antiche Sere (Puglia)
  13. Ristorante Abruzzino (Calabria e Basilicata)
  14. L’Ottava Nota (Sicilia e Sardegna

Luglio

Nicola Batavia

  1. I Birichin (Piemonte e Valle d’Aosta)
  2. Trattoria del Mosto (Liguria)
  3. Vent e Acqua (Lombardia)
  4. Da Doro (Veneto)
  5. Locanda delle Tre Chiavi (Friuli-Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)
  6. Da Amerigo (Emilia Romagna)
  7. Il Mercato Centrale (Toscana)
  8. Ristorante Piermarini (Marche e Umbria)
  9. Locanda Mammi (Abruzzo e Molise)
  10. L’Arcangelo (Lazio)
  11. Fenesta Verde (Campania)
  12. Ristorante La Bul (Puglia)
  13. Le Fate dei Fiori (Calabria e Basilicata)
  14. Caravan Serraglio (Sicilia e Sardegna)

Agosto

Fra Fiusch Street Food 07

  1. Fra Fiusch (Piemonte e Valle d’Aosta)
  2. Officine del Gusto (Liguria)
  3. Trattoria Visconti (Lombardia)
  4. Locanda Aurilia (Veneto)
  5. Forst (Friuli-Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)
  6. Quarto Piano (Emilia Romagna)
  7. Ristorante Aragosta (Toscana)
  8. Osteria Marchigiana (Marche e Umbria)
  9. Bollicine (Abruzzo e Molise)
  10. Agriturismo La Polledrara (Lazio)
  11. Angiolina (Campania)
  12. Tenuta Moreno (Puglia)
  13. Dal Professore (Calabria e Basilicata)
  14. Fattoria delle Torri (Sicilia e Sardegna)

Settembre

petza cucina

  1. Ristorante il Moro (Piemonte e Valle d’Aosta)
  2. La Molinella (Liguria)
  3. Ristorante Collina (Lombardia)
  4. Pironeto Mosca (Veneto)
  5. Tavernetta All’Androna (Friuli-Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)
  6. Osteria Lasangiovesa (Emilia Romagna)
  7. Garibaldi Innamorato (Toscana)
  8. Trippini (Marche e Umbria)
  9. Osteria dentro le Mura (Abruzzo e Molise)
  10. Cacciani (Lazio)
  11. Pan e coccosa (Campania)
  12. Botteghe Antiche (Puglia)
  13. Osteria Porta del Vaglio (Calabria e Basilicata)
  14. S’Apposentu di Casa Puddu (Sicilia e Sardegna)

Ottobre

Niko Romito Spazio

  1. Da Marisa al Castello (Piemonte e Valle d’Aosta)
  2. Zena Zuena (Liguria)
  3. Agriturismo La Costa (Lombardia)
  4. Al Bersagliere (Veneto)
  5. Da Alvise (Friuli-Venezia Giulia e Trentino Alto Adige)
  6. Le Ghiaine (Emilia Romagna)
  7. Mangiando Mangiando (Toscana)
  8. Damiani e Rossi (Marche e Umbria)
  9. Spazio Niko Romito (Abruzzo e Molise)
  10. Oste della Bon’Ora (Lazio)
  11. La Torre One Fire (Campania)
  12. Agriturismo Lemi (Puglia)
  13. Albergo della Civetta (Calabria e Basilicata)
  14. Ispinigoli (Sicilia e Sardegna)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui