malvasia

Il vino tipico più amato in Istria è la Malvasia, che con il suo aroma delicato e il sapore fresco si abbina bene ai piatti di pesce e ai frutti di mare.

Se parliamo di vini rossi, ci sono due vitigni autoctoni molto apprezzati, il Terano e il Refosco, dal colore rosso rubino e dal sapore ricco e robusto.

In Istria non mancato le cantine interessanti. La qualità dei vini prodotti cresce e io, appassionata di bollicine e di rosé in particolare, mi sono dedicata a una ricerca mirata.

Ed ecco cosa vi consiglio, se andate in vacanza in Istria, visto che in Italia queste etichette ancora non si trovano.

misal

Misal Royal Brut Rosé 100% Pinot Nero. E’ perfetto per un aperitivo in piena estate ed è un ottimo abbinato ai  piatti a base di frutti di mare, carni bianche e verdure. E’ consigliato per accompagnare i dessert a base di frutta e i frutti di bosco. Ma io lo preferisco con il pesce crudo, ad esempio, con la tartare di tonno leggermente speziata.

La cantina Misal merita l’attenzione da parte di chi, come me, apprezza il Metodo Classico, grazie a 10 diversi tipi di spumanti, tra cui 2 Rosé e un Rouge (che non ha niente a che vedere con i Lambruschi)

vina-laguna

Vina Laguna Perla Rosé Brut, 100% Terano. Una bollicina dal bellissimo colore rosa vivace e dai freschi profumi di frutti rossi, lamponi in particolare, adatta ad accompagnare i leggeri pranzi estivi, risotti con frutti di mare e insalate di pesce. Elegante e non invadente, fa venire voglia di riempire il bicchiere più volte. Di questo rosé esiste una versione ferma, altrettanto gradevole.

trapan

Trapan Che non Che Rosé, 100% Terano. Una delle bollicine più sorprendenti che mi siano capitate:  colore del tramonto nel bicchiere, incredibile freschezza al naso, in bocca fruttato, salmastro e minerale, ottima acidità, tant’è che può essere abbinata tranquillamente ai piatti più robusti: bistecche sulla brace, arrosti di maiale e selvaggina. Dopo il primo impatto, inaspettatamente forte, diventa molto piacevole. Non so se lo berrei da solo per aperitivo, ma con una fettina di prosciutto istriano sicuramente sì.

clai

Clai Extra Brut, 100% Malvasia. Un buon spumante per iniziare una serata elegante o introdurre una cena leggera a base di pesce . Fruttato e profumato, da una bollicina delicata e setosa. Da sorseggiare anche durante il giorno.

zigante

Zigante Brut, Malvasia 100%. Amabile, delicatamente profumato, da una bollicina sottile e carezzevole, è un buon compromesso tra un vino fermo e vino frizzante.  Adatto ai formaggi freschi e al tartufo nero estivo (scorzone), viene servito, appunto nel ristorante omonimo, Zigante, noto per le sue specialità a base di tartufo.

Vi fidate delle mie scelte o preferite le bollicine nostrane?

5 Commenti

  1. Sospetto che la cosa abbia a che fare con la versione oltreconfine del vitigno carsico, che ha il nome di “Teran”.
    La gentile Giulia son certo potrà chiarire la cosa.

  2. Mi fido delle sue scelte…senza nulla togliere alla “bollicine nostrane”….ma ho avuto occasione di assaggiare e apprezzare il Perla Rosé di Vina Laguna…ottimo! Assaggerò anche gli altri.
    Grazie per la selezione.
    Daniela/Torino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui