Superiority Burger, l’hamburger numero 1 al mondo è vegano

Cibo

Superiority Burger

L’hamburger numero 1 al mondo si chiama Superiority Burger, è realizzato a New York, ma è soprattutto vegano.

Lo stabilisce nell’annuale classifica delle migliori cose da mangiare e bere in tutto il mondo la rivista statunitense GQ.

Pane estremamente morbido, perfetto abbinamento di insalata e pomodoro, cura maniacale della maionese e nemmeno un grammo di “cadavere” come professano i più convinti assertori del mangiare verde e basta.

superiority burger new york

[related_posts]

L’idea è dello chef gestore del Superiority Burger (nome del panino e insegna coincidono), Brooks Headley, ovviamente vegano che ha lasciato la brigata del ristorante “Del Posto” di Joe Bastianich per aprire il suo locale nell’East Village.

Già Timeout lo aveva segnalato come uno dei migliori 100 piatti da assaggiare a New York, ma ora la notizia è ancora più ghiotta per i tanti vegan costretti a dribblare panini non proprio entusiasmanti.

Il segreto del panino però resta tale.

Superiority hamburger

Lo chef, che è anche batterista di un gruppo punk non ha voluto rivelare la ricetta del suo Superiority Burger che, pare, abbia un mix di lenticchie e cereali ma anche un accenno di miso. Ha solo confermato che, essendo vegetariano da tempo e avendo mangiato tanti veg-hamburger per lo più pessimi, si fosse applicato per crearne uno buonissimo.

Convinti che l’ideale platonico di un hamburger sia un panino senza carne?

[Link: Corriere della Sera. Immagine: ny.eater.comgrubstreet]

 

Tags:
hamburger