caffè lorenzo firenze

Quartiere che vai, nuova pasticceria che trovi: Firenze è diventata il sogno di ogni goloso, come ti svegli la mattina trovi un nuovo caffè pasticceria ad attenderti sotto casa.

Comun denominatore: dolci e dolcetti rigorosamente artigianali e possibilmente torrefazione in proprio.

Ecco le novità.

1. Caffè Lorenzo

caffè lorenzo firenze

Ne sa qualcosa il Caffè Lorenzo, recentemente aperto in zona Stadio, che alla produzione artigianale di un ricco assortimento di dolci affianca la torrefazione del caffè. Risultato: è uno di quei posti dove il caffè al banco ti costa un po’ più che altrove (1.10 €), ma ne vale la pena. La pasticceria la fa da padrona, con mini mousse al pistacchio con pandispagna al cioccolato, mignon alla frutta fresca, creazioni curiose e soffici colombe di Pasqua. Ma la sala spaziosa fa del Caffè Lorenzo una valida sosta anche in pausa pranzo (primi, carpacci e insalate da 7 € in su) e in area aperitivo (7 € con maxi buffet). Un’ottima apertura in una zona che risultava scoperta.

Caffè Lorenzo. Via Dogali 5r, Firenze. Tel. +39 055 384 0727

2. Bottega di Pasticceria

Bottega di Pasticceria firenze

Nel “loft” che ospitò un wine bar prima e un ristorante poi, sorge oggi la Bottega di Pasticceria, aperto dalla famiglia Bartolini (quella che ha preso in gestione la Caffetteria degli Uffizi e che ben prima aveva messo a tavola Kofi Annan e la Regina di Giordania, conquistandosi qualche stella Michelin) con tutto lo charme di chi di accoglienza se ne intende.

Arredata con gusto e sapienza, la Bottega è attiva dalle 6.30 del mattino fino alle 10 di sera. Il menu del pranzo farà invidia a più di un ristorante, con hamburger preparati al volo, coccoli, salumi e formaggi di qualità. Ma è la pasticceria che rende la Bottega uno spazio da mangiare con gli occhi. Di fronte all’infilata di mignon, biscotti e mini cheesecake non fatevi scrupoli: la qualità è da Royal family, il prezzo per fortuna no.

Bottega di Pasticceria. Lungarno Francesco Ferrucci 9C Rosso. Firenze. Tel. +39 055.6580313

3. Rimani (il nuovo Piansa)

Rimani caffè firenze viale europa

La storica caffetteria e torrefazione Piansa ha cambiato pelle, ma non sostanza. Sotto l’insegna “Rimani” resta il business incentrato sulla vendita di caffè (un milione di tazzine bevute nell’ultimo anno, tra espressi e macinato) e pasticceria di qualità.

Con qualcosa in più: la miscela è disponibile oggi anche in capsule e cialde, per accontentare i maniaci dell’espresso a casa. New entry: birra e cioccolato artigianale. E poi il brunch del sabato (dalle ore 12), che si aggiunge al buffet dell’aperitivo serale.

Rimani. Viale Europa 126/128/130. Firenze

4. Caffè Aiem

caffè aiem firenze

Più che un caffè un bistrot, in stile un po’ hipster come va tanto di moda a Firenze e oltre: colazione come a casa con pane, burro e marmellata, pranzo gourmet con primi delicati come i ravioli di cernia con ciliegini, tagliolini al tartufo, risotti o un più sostanzioso hamburger con pancetta e patate (ma sulla lavagna vi possono capitare anche la tartare e il gulash). Dolci, dolcetti, biscotti, miele e marmellate sono tutti homemade. Per ritrovare le origini.

Caffè Aiem – Piazza Leopoldo Nobili 11/12, Firenze – tel. 055 570315

Già assaggiati e messi in ordine di preferenza?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui