Festa a Vico 2016. Il Ministero fa cambiare data: 29 – 31 maggio

Tempo di lettura: 1 minuto

La Festa a Vico è così importante che dal Governo Italiano hanno avuto paura che distraesse dalla tornata elettorale.

Deve averli impensieriti una delle serate della festa che si chiama “La Repubblica del Cibo”.

E così è nata la richiesta di spostare la festa anticipandola di qualche giorno, come avverte il sito.

“Quando il Ministero ci ha chiesto di anticipare la festa altrimenti non si andava a votare non abbiamo potuto dirgli di no!”
Non potevamo, però, rinunciare alla Festa in Paese, che si fa la domenica, ed è un momento di aggregazione di un’intera comunità, nelle piazze, nelle strade, nei negozi e nei portoni.
Così vi aspettiamo una settimana prima, e precisamente dal 29 al 31 maggio.
Riprogrammate quindi i vostri impegni perchè vi vogliamo tutti qui senza dubbi o esitazioni!
Ancora verso Vico.”

Festa a Vico foto racconto

Ora così non dovrete scegliere tra impegno civile e impegno di pancia.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui