Tempo di gelati. Fa caldo, finalmente, e ci si può abbandonare al piacere di un cono sgocciolante, di una vera coppetta di gelato naturale, artigianale, etico possibilmente, a km 0, la crema della nonna, il cioccolato a km100.000, e non so più cosa.

Oppure di un gelato industriale, o semi-industriale, un classico dell’estate come la Coppa del Nonno, la coppa Smeralda, che nell’infanzia alternavo al cono della gelateria davanti alla Pensione Villa Gori a Igea Marina.

E poi ci sono i gelati-su-stecco, i ghiaccioli, i semifreddi, i tartufi…

E i sorbetti.

Il Sorbetto alla Pesca di Grom vs il Sorbetto al Maracujà di Pepino

E se provassimo a mettere a confronto, visto che siamo in estate, due sorbetti semi-industriali, o para-artigianali, come possono essere quelli di Grom (che, ricordiamo, ora è di proprietà di Unilever) e di Pepino? Abbiamo scelto due sorbetti di quelli confezionati, acquistati in contemporanea, consumati sul posto, di due gusti simili, alla frutta, ma non identici, pesca e maracujà.

Cedevole al primo morso, il Sorbetto alla Pesca Grom si lascia mangiare con piacere. Il gusto di pesca si sente, anche se magari lo avrei preferito un po’ più marcato; la temperatura, giusta. Buono.

Il Sorbetto al Maracujà Pepino [NdR: io direi “alla”, in italiano la bacca della passiflora è femminile], o frutto della passione o passion fruit che dir si voglia, presenta invece all’apertura un patina ghiacciata che parrebbe compromettere il morso; finito quello di Grom, ha già iniziato a emolcersi in punta, e in pochi minuti raggiunge la consistenza ideale. Sicuramente più saporito, l’asprigno della maracuja si sente, non è affatto spiacevole. Ma per gusto (anche grammaticale) preferisco quello alla pesca.

Pesano entrambi 70 grammi; quello di Grom indica in confezione un apporto calorico di 66kcal per appunto 70 g. 1% di grassi, 6% di carboidrati, di cui il 17% zuccheri.

Ingredienti Grom: 55 % pesche, acqua Sorgente Sparea, zucchero di canna, farina di semi di carruba come addensante.

Ingredienti Pepino: 40 % maracujà, zucchero, glucosio, pasta fragola, alginato di sodio, gomma di guar, ponceau (un colorante, rosso cocciniglia). Nessuna indicazione nutrizionale.