Lo ha pubblicato su Instagram Alessandro Pipero, noto notissimo anche socialmediaticamente ristoratore romano, lo scatto, non so se definibile come selfie, che lo ritrae serenamente dormiente in treno.

Essenziale la didascalia: “Così il controllore non mi sveglia”.

Attenzione: non è che il controllore non l’avrebbe svegliato solo perché dormiva, ma perché Pipero si era scritto in fronte, a penna, il codice identificativo del suo biglietto del treno Italo, in modo da evitare di venire svegliato appunto dal controllore per il controllo del… insomma, ci siamo capiti.

Geniale.

Tanto da meritargli l’attenzione della stampa: ecco ad esempio il quotidiano Leggo, ma buona parte della stampa locale e nazionale, è uscita con la notizia dell’autoscatto: da RomaToday al Mattino al Messaggero, alla Gazzetta di Parma, all’HuffingtonPost…

Alessandro Pipero ha legato il suo nome al ristorante stellato Pipero, prima Pipero al Rex e ora Pipero Roma, in corso Vittorio Emanuele. Ma anche a una presenza sui social media, da Facebook a Instagram, come dicevamo, ironica e arguta, lontana dall’autocelebrazione ma attenta ai vari aspetti della ristorazione.

[Link: Il Messaggero]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui