Non è Natale – almeno a Napoli – senza lo struscio a San Gregorio Armeno per la scelta dei pastori del presepe e senza dolci tipici. Struffoli, roccocò, mostacciuoli, cassate infornate, raffiuoli e raffiuoli a cassata o semplicemente cassatine napoletane.

E sul tema del raffiuolo – raffiolo italianizzato – nella sua doppia veste, 14 pasticcieri daranno la loro interpretazione tradizionale e contemporanea per il tradizionale evento I Dolci delle Feste organizzato da Mulino Caputo che si terrà lunedì 11 novembre al Grand Hotel Vesuvio di Napoli.

Raffiuolo, quindi, e raffiuolo a cassata o cassatina tout court. Glassa bianca a ricoprire sia la versione “asciutta” di pan di spagna che quella a cassata ripiena di crema di ricotta.

Sul dolce della tradizione napoletana le possibilità di proporre nuove versioni dovrebbero essere buone.

Le stesse suore di San Gregorio Armeno che se le inventarono circa tre secoli fa avevano pensato a una imitazione della pasta ripiena nordica, cioè i ravioli, ma dolci.

I due dischi di impasto simile al pan di spagna sono ricoperti di glassa bianca e nella versione a cassata farciti con la crema di ricotta che riprende la farcitura della cassata.

Nella sala Caruso dell’hotel su lungomare partenopeo, i 14 pasticcieri allestiranno i tavoli fronte Golfo e Vesuvio per presentare la loro visione del raffiuolo e i nuovi lievitati pensati per questo Natale 2019.

Ecco l’elenco dei 14 pasticcieri partecipanti.

14 pasticcieri per il raffiuolo, dolce napoletano del Natale

  1. Alessandro Cione – pastry chef Grand Hotel Vesuvio (Napoli)
  2. Salvatore Capparelli- Pasticceria Capparelli (Napoli)
  3. Pasquale Colmayer dell’omonima pasticceria partenopea
  4. Sal De Riso – Bistrot Sal De Riso Costa D’Amalfi (Minori)
  5. Carmine di Donna – pastry chef del ristorante Torre del Saracino (Seiano)
  6. Salvatore Gabbiano – pasticceria Dulcis in Pompei (Pompei)
  7. Marco Infante – Casa Infante (Napoli)
  8. Marco Napolitano – Pasticceria Napolitano (Napoli)
  9. Andrea e Nicola Pansa – Pasticceria Pansa (Amalfi)
  10. Alfonso Pepe – Pasticceria Pepe (Sant’Egidio di Monte Albino)
  11. Gianluca Ranieri – Pasticceria Ranieri (Napoli)
  12. Ciro Scognamillo – Pasticceria Poppella
  13. Sabatino Sirica – Pasticceria Sirica (San Giorgio a Cremano)
  14. Alessandro Slama – vincitore Panettone World Championship (Ischia)

E voi siete di raffiuoli o di raffiuoli a cassata?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui