Lelena Burger, la fortunata hamburgheria di Aversa, chiude.

Prima che voi appassionati dell’hamburger di razza vi strappiate i panni di dosso interrogandovi su come sia possibile che un locale di grido chiuda all’improvviso nonostante il successo dei suoi panini, continuate a leggere.

La chiusura, avvertono i Girasole attraverso Luca, durerà un mese per consentire un cambio dell’ambiente.

Piccola e familiare, soprattutto “nuova” e inconfondibile nel suo giallo vivace, Lelena Burger & Co. ha portato sul territorio, prima aversano e poi campano, un tornado di novità che hanno dato una scossa all’intero mercato del panino.

“Quando nel 2014, dopo mesi di ricerca continua, abbiamo aperto Lelena – racconta uno dei fratelli Girasole – avevamo solo voglia di (r)innovare un prodotto che ormai, per forma, gusto e immagine, era diventato statico. Non abbiamo mai voluto servire semplici panini, ma un’idea da mordere.

Per questo motivo non ci siamo mai accontentati: l’hamburger doveva essere più alto di tutti, il nostro “BUN” (artigianale e leggero) doveva essere buono e bello da vedere, al punto tale da diventare un’icona. L’idea era l’America, ma la sostanza non doveva allontanarsi dalla qualità italiana. Carne, contorni e le stesse salse homemade dovevano essere autentici ed i sapori degni delle nostre abitudini alimentari.

Soprattutto, volevamo dimostrare che un panino non è solo un panino, volevamo lavorare su quelle che potevano essere le possibilità di questo prodotto e le infinite combinazioni di sapori, con le nostre uscite settimanali.

Un dinamismo diverso che ci è stato poi riconosciuto come plus e che ci ha portato ad intraprendere importanti e innovative collaborazioni con chef stellati.

Volevamo dire la nostra, e vogliamo farlo ancora in maniera prepotente.”

Motivo del rifacimento? Solo voglia di cambiare.

“Sono passati quasi 6 anni da quando abbiamo aperto, siamo cresciuti personalmente e come azienda, siamo diversi, così come diverso è il mondo che ci circonda. Abbiamo rischiato allora e il nostro istinto di innovatori ci dice che, dopotutto, possiamo farlo ancora, perché le idee sono tante e tanta è la voglia di proporle. 

Oggi siamo pronti a farci ri-trasportare dal vento del cambiamento allineando Lelena al nostro nuovo modo di essere.”

Nel frattempo, per non stare con le mani in mano ed evitare che gli affezionati clienti debbano rinunciare ai propri hamburger preferiti, Lelena si trasforma in ghost restaurant.

Ma che vuol dire diventare ristorante fantasma? Semplicemente per il mese dei lavori programmati, Lelena continuerà a sfornare gli hamburger del menu ma l’unica modalità di consumo sarà a domicilio.

L’hamburgeria ha stretto un accordo con uno dei principali player del delivery dell’agro aversano affidando il servizio ad Alfonsino.

Insomma fantasma ma fino a un certo punto.

Lelena Burger & Co. Via Giolitti 7. Aversa (Caserta). Tel. +390818111480

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui