Novembre è un mese movimentato. Succede, per esempio, che la Puglia venga a Milano con gran schieramento di bottiglie. Le date: 11-17 novembre. I luoghi: 12 enoteche in città. I protagonisti: le migliori etichette dei soci di Movimento Turismo del Vino Puglia. E non solo del vino.

E se il Movimento movimenta, AIS Lombardia collabora. Senza rinunciare all’anglico idioma, l’evento si è chiamato Puglia Top Wines Road Show. Noi non ci lasciamo certo intimorire. Semmai, tentare.

Milano è il cuore pulsante di un certo tipo di approccio al vino, che è quello che a noi interessa, sia come produttori che come Consorzio – dichiara Maria Teresa Varvaglione, presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia – Per una settimana i vini di Puglia saranno protagonisti nelle enoteche storiche della città dove l’avvicinamento al calice è frutto di un percorso senza fretta. Abbiamo pensato a diverse iniziative che possano al tempo stesso informare, divertire e tenere aggiornati i tanti appassionati milanesi che da tempo ci seguono e sempre più numerosi vengono a trovarci nelle nostre cantine”.  

L’inaugurazione è stata doppia: un’anteprima per la stampa al Pont de Ferr (praticamente il ponte appena dedicato alla poetessa Alda Merini) sotto l’occhio sorridente della patronne Maida Mercuri; e un workshop più tecnico al Westin Palace.

Le 12 enoteche di Milano votate alla Puglia

Prendete nota, direttamente mappando le enoteche coinvolte nel programma, con degustazioni e spazi dedicati:

  • Cotti (Via Solferino, 42)
  • Enoclub (Via Friuli, 15)
  • El vinatt (Via Leone Tolstoi, 49)
  • Enoteca Diapason (Via Lomellina, 48)
  • La cantina di Franco (Via Raffaello Sanzio, 16)
  • VinoVino dal 1921 (Corso San Gottardo, 13)
  • Enoteca Wineria (Via Carlo Caneva, 4 Zona Sempione)
  • Ronchi Ricciardi (Piazza Vesuvio, 12)
  • Gran Cru (corso Magenta, 32)
  • Enoteca Hic (via Savona, 26)
  • Vini & Sapori (via Vitruvio, 11)
  • Wine (via G. Brentano)
  • Wine O’Clock (via Benedetto Marcello, 93).

È tempo di olio nuovo pugliese

Fortuna vuole che in questo momento dell’anno possiamo già assaggiare l’olio nuovo! Infatti in quattro di queste enoteche ci saranno laboratori sensoriali a tema.

Approfittatene. Affidatevi alle sommelier (a me piace anche dire sommelières, tutto al femminile) del vino e dell’olio extravergine d’oliva per degustare il nettare di vitigni autoctoni e il frutto delle olive e dei frantoi pugliesi. Sapete come si assaggia l’olio, vero? Un piccolo ripasso qui così scegliete voi se strippare o “masticare” l’olio.

Ecco luoghi e orari dei laboratori:

  • El vinatt |  MARTEDI’ 12 NOVEMBRE | h. 17,00 – 19,30
  • Enoteca Hic Lab | MERCOLEDI’ 13 NOVEMBRE | h. 17,00 – 20,00
  • Enoteca Vini & Sapori | GIOVEDI’ 14 NOVEMBRE | h. 17,00 – 20,00
  • Enoclub | VENERDI’ 15 NOVEMBRE | h.17,00 – 20,00

Le cantine del vino

Movimento Turismo Vino Puglia calice rosso, bianco e rosé

Un piccolo who’s who. Per memorizzare i vostri assaggi.

  • Antica Masseria Jorche – Torricella (Ta)
  • Apollonio – Monteroni di Lecce (Le)
  • Botromagno – Gravina in Puglia (Ba)
  • Cantina dei Fragni – Sammichele di Bari (Ba)
  • Cantine Le Grotte – Apricena (Fg)
  • Carvinea – Carovigno (Br)
  • Castel di Salve – Depressa di Tricase (Le)
  • Claudio Quarta – Guagnano (Le)
  • La Cantina di Andria – Andria
  • Li Veli – Cellino San Marco (Br)
  • Mazzone – Ruvo di Puglia (Ba)
  • Mottura – Tuglie (Le)
  • Palamà – Cutrofiano (Le)
  • Pietraventosa – Gioia del Colle (Ba)
  • Rivera – Andria
  • Mirvita Tor de Falchi – Minervino Murge (Bt)
  • Tormaresca – San Pietro Vernotico (Br)
  • Torrevento – Corato (Ba)
  • Varvaglione – Leporano (Ta)
  • Vetrère – Taranto

I frantoi di Puglia

  • Azienda Agricola Taurino – Squinzano (Le)
  • Bisceglia – Mattinata (Fg)
  • De Carlo – Bitritto (Ba)
  • Frisino – Palagiano (Ta)
  • Galantino – Bisceglie (Bt)
  • Mazzarrino – Palagianello (Ta)
  • Santoro – San Michele Salentino (Br)
  • Sololio – Ostuni (Br)

Va da sé, ma era sospettabile e noi l’avevamo previsto, vino e olio movimentano anche altro: cioè una selezione di prodotti tipici di Puglia a cura dei soci di Buonaterra Movimento Turismo dell’Olio Puglia.

Non sia mai che si tocchi vino oppure olio pugliese senza degnare il pane. O il companatico.

[Immagini: MTV Puglia]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui