La pizza con pollo fritto come popcorn è una mostruosa realtà

Tempo di lettura: 2 minuti

Una pizza imperdibile in edizione limitata che potrete mangiare solo per due settimane: la pizza con pollo fritto come popcorn.

Ovvero, palline di pollo impanate e fritte, che richiamano un po’, nell’aspetto, i pop corn.

La Popcorn Chicken Pizza, questa specie di Creatura di Frankenstein, di mostro (nel senso etimologico di cosa che desta meraviglia, oltre che in quello corrente di cosa orribile), è stato creato dalle menti (perverse?) di Pizza Hut, nota catena statunitense di pizze (sì, si chiamano così, checché se ne possa pensare), e di KFC, Kentucky Fried Chicken, dispensatori di pollo fritto ai quattro angoli del globo, compresa la recente apertura milanese in Duomo. Dove mi si dice siano disponibili i Popcorn Chicken, uno dei prodotti di KFC che entrano ed escono regolarmente dai menu di tutto il mondo.

Dalle immagini si intuisce (ok, si legge anche…) che fra gli ingredienti ci sia anche il mais; c’è anche, leggiamo, la salsa gravy, ovvero un fondo di cottura di carne, una delle salse famose di KFC. Oltre alla mozzarella.

Okay we did a thing. We really did a thing. Pizza Hut have officially launched:The KFC Popcorn Chicken Pizza 🔥 It’s got a gravy base people. It’s got a gravy base.#KFCxPizzaHut

Posted by KFC on Monday, 3 February 2020

Il tutto pensato per il 9 febbraio, giornata nazionale della pizza extracomunitaria made in UK.

E solo in Inghilterra per queste due settimane la troverete.

Visto che l’Inghilterra è ormai diventato un paese extracomunitario, per correre ad assaggiarla dovrò farmi il passaporto.

Domani vado… E voi?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui