Finisce così un breve post su Facebook di Nanni Arbellini, con il nome – Crocca – di una nuova pizzeria, che va ad aggiungersi al un numero imprecisato di Pizzium (oh – spuntano dappertutto come funghi dopo un temporale…), le pizzerie create con Nanni Arbellini da Stefano Saturnino e Ilaria Puddu – oltre naturalmente a Giolina, e a un paio di Marghe.

“Da marzo daremo il benvenuto a CROCCA.”

«Abbiamo lavorato sott’acqua per tre mesi, abbiamo messo su una squadra formidabile, abbiamo messo in ordine le idee grazie all’esperienza maturata in questi anni dove abbiamo creato diversi brand e altrettanti posti di lavoro.
A marzo, mese dove sono nati tanti nostri locali, quest’anno, daremo vita a un altra nostra stravagante creatura, nel centro di Milano, dove proporremo la pizza, nostra arma migliore, cotta in maniera diversa.
Il locale sarà molto molto Croccante, così come la pizza.
Vi ritroverete di fronte a un menu con 40 pizze storiche e rivisitate, bruschetterie seria, salumeria, vini, birre artigianali.
Il front man di questo progetto e socio sarà Mikele S. Ferrara, che dopo un percorso da vero gladiatore è pronto a questa nuova sfida

Mikele s. Ferrara affianca da tempo Arbellini e soci nell’avventura di Pizzium.

Ma loro non stanno mai fermi: stanno già lavorando a un’altra iniziativa, una mega-cucina che servirà i vari locali.

Sempre Arbellini: «Da Aprile avremo la nostra cucina ( MEGA ) che ci darà una marcia in più importante per le proposte non pizza, per i nostri dolci, per le nostre porzioni, per i topping pizza, per i contorni.
Vogliamo dimostrare con tutte le nostre forze di essere una catena dal punto di vista aziendale, regolamentare, contrattuale rispettando i criteri artigianali di qualitá per consolidare il più possibile l’unicità delle nostre pizzerie.
»

Anche qui, come per Crocca, nessun indizio su dove si troverà il locale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui