Amici miei al tempo del Coronavirus: anziano fugge con la spesa

Tempo di lettura: 2 min

Bisogna davvero riconoscere che anche ai tempi del Coronavirus l’italica arte dell’arrangiarsi e del prendersi in giro, e soprattutto del prendere in giro gli altri traendone anche magari un piccolo vantaggio è davvero infinita. Una scaltrezza, un’arte applicabile ovunque e comunque, e da tutti quanti, senza distinzione di sesso, età e religione.

Proprio come deve aver pensato l’arzillo vecchietto che, essendo ovviamente navigato e conoscendo bene l’animo umano e le sue debolezze, ha pensato bene di sfruttare la psicosi da coronavirus per trarne un piccolo e in fondo innocente vantaggio personale.

L’uomo si è recato infatti in un supermercato di Nova milanese, uno Store Famila, in via Brodolini, e lì ha disciplinatamente portato a termine la sua spesa, acquistando tutto quanto gli occorreva. Si e’ poi diretto al banco delle informazioni, sempre con la sua bella spesa appresso, e ha iniziato a starnutire vigorosamente.

A un certo punto si è addirittura accasciato davanti agli occhi esterrefatti ed anche impauriti delle commesse che di primo acchito non hanno osato avvicinarlo, nel timore di un possibile contagio.

A quel punto però il povero vecchietto ammalato si e’ rialzato miracolosamente e zampettando come un grillo e sempre trascinandosi le sue borse della spesa è corso via dal supermercato, ha scavalcato agilmente il sistema di sicurezza ovviamente senza passare dalla cassa e soprattutto senza che nessuno osasse rincorrerlo.

Non si sa se il piano fosse premeditato o se il vecchietto lo abbia ideato lì per lì una volta entrato al supermercato.

Fatto sta che, per quanto il furto sia un’azione deprecabile in qualunque modo, anche se venga messo in pratica in modo ingegnoso o divertente, c’è da rimarcare comunque la prontezza dell’anziano che ha saputo sfruttare a suo favore le nostre paure e le nostre attuali psicosi spesso esagerate.

Uno sberleffo che in fondo ci siamo meritati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui