Tempo di lettura: 5 min

In questo coprifuoco eterno per l’emergenza Coronavirus, spuntano un po’ dappertutto i servizi di consegna a domicilio: a quelli diciamo così “classici” si sono aggiunti nel giro di poche settimane nuovi delivery, di singoli negozi o ristoranti, di produttori.

Come Macai, supermercato online creato nel giro di due settimane e ora attivo.

Il progetto nasce dall’idea di Giovanni Cavallo, Lorenzo Lelli ed Edoardo Tribuzio, un team di imprenditori con una lunga esperienza nel settore digitale.

Facendo un’attenta analisi del mercato della grande distribuzione organizzata in Italia ed Europa e vedendo un’importante opportunità, abbiamo creato una piattaforma tecnologica che permette agli utenti a casa di ordinarsi la spesa nel minor numero di click possibile. Le nostre abitudini stanno cambiando molto più velocemente del previsto e vogliamo che fare la spesa sia un processo semplice e veloce.”

I tre ideatori di Macai sono gli stessi che hanno creato Mymenu, uno dei 5 migliori servizi di consegne sulla piazza con Glovo, Just Eat, UberEats, Deliveroo. Glovo è anche l’unico a offrire anch’esso un servizio di spesa a domicilio, in collaborazione con Carrefour. Fondata nel 2013, Mymenu si rivolge a una fascia di consumatori medio-alta.

Cosa si può comprare

La piattaforma macai è appena partita, e conta già su più di 2000 articoli, in un assortimento che va ad arricchirsi naturalmente. Acqua, birra, vino, carne e pesce, frutta e verdura, pasta e pane, surgelati, dolci, ma anche prodotti per la casa e la persona, omogeneizzati e pannolini. Un vero e proprio supermercato in formazione.

Dal tonno in scatola agli articoli per l’igiene della casa, alla pasta artigianale, ai vini più prestigiosi: il nostro obiettivo è quello di creare un’offerta quanto più variegata possibile, sempre mantenendo la qualità come una variabile costante. Pensate avere 15 tipi di avocado diversi in assortimento, per genere e provenienza, un’opportunità unica per evitare di perdere ancora tempo in mezzo agli scaffali, a trasportare borse pesanti e a tardare i propri appuntamenti causa traffico.”

Gli avocado non ci sono ancora, però. Ma ci sono già una ventina di birre, da Baladin a Moretti, a Menabrea, Meineken, Peroni, Poretti, e anche la Corona, che peraltro mi dicono non andare molto di moda in questi giorni. Fra i superalcolici, molti amari classici, dall’Averna all’Amaro del capo, e diversi gin (Ten di Tanqueray, Gin Mare, Monkey…). Moltissimi i vini, pagine e pagine, con prezzi che partono da meno di 2 € dei Tavernello e Paesello. Ma si arriva ai 295 € dell’Amarone della Valpolicella doc Monte Lodoletta di Dal Forno Romano e dello Champagne Rosé Belle Epoque di Perrier Jouet.

I prezzi

Ecco i prezzi di alcuni prodotti che abbiamo selezionato.

Pasta

  • Vicidomini. La più rappresentata anche con articoli come gli scialatielli artigianali, 6,18 € per 1 kg
  • La Molisana, 0,81 € per 500 g
  • Barilla, tagliatelle all’uovo n. 229, 4,35 € per 1 kg
  • De Cecco, spaghetti al kamut n. 12, 3,33 € per 500 g
  • Arco, gnocchi di patate bio, 12,83 € per 6 confezioni da 1 kg

Formaggi

  • Formaggio al Barolo Beppino Occelli, 3,06 € per 80 g
  • Pecorino al pepe nero Zappalà, 8,14 € per 800 g
  • Parmigiano Reggiano Arcooro 24 mesi, 15,63 € per 1 kg
  • Grana Padano grattugiato Arco, 5,93 € per 500 g
  • Grana Padano Del Casale, 10,50 € per 1 kg
  • Tronchetto di formaggio di capra Chevre du Poitou, 5,36 € per 1 kg

Carni

  • Roastbeef argentino 200 g a 7,11 €
  • Filetto di manzo irlandese 1 kg a 26,19 €
  • Girello di vitello magatello nazionale, 76,30 € per 5 kg.

Confetture

  • Vis, 3, 45 €
  • Meinz & Gasser, 2,58 €
  • Rigoni, 7,50 €

Gluten free

  • Tagliatelle Barilla, 1,65 € per 300 grammi
  • Farina Fioreglut Mulino Caputo, 6,28 € per 1 kg
  • Farina per dolci Arco, 5,34 € per 1 kg

Consegne, costi e pagamenti

Il target cui si rivolge Macai è alto.

La logistica viene effettuata con furgoncini refrigerati guidati da professionisti del settore. Gli ordini, se effettuati entro mezzogiorno, al momento vengono consegnati il giorno dopo, dal lunedì al sabato. Il servizio copre tutti i CAP del comune di Milano, l’ordine minimo è di 70 euro e il costo di consegna 5,9 euro. L’obiettivo è di diventare capillari su tutto il territorio nazionale quanto prima dopo questa fase iniziale di lancio per poi valutare l’internazionalizzazione.”

Macai consegna dal Lunedì al Sabato nella fascia oraria prescelta:

  • Il giorno dopo per ordini effettuati entro le 11:59
  • due giorni dopo per ordini effettuati dopo le 12:00

Macai offre le seguenti soluzioni di pagamento: carta di credito e carta di debito e PayPal. Con tutte le modalità menzionate si può scegliere di memorizzare in totale sicurezza i propri dati di pagamento per favorire pagamenti futuri più veloci (i dati sono memorizzati su server certificati di Stripe o PayPal, entrambi fornitori di servizi di primo livello, Macai non viene quindi a conoscenza di alcun dato sensibile). Il metodo di pagamento preferito si può selezionare al termine del processo d’ordine.

Il servizio al momento è attivo su Milano con un raggio di circa 8km dal centro della città.

Questi i CAP:

20121, 20122, 20123, 20124, 20125, 20126, 20127, 20128, 20129, 20131, 20132, 20133, 20134, 20135, 20136, 20137, 20138, 20139, 20141, 20142, 20143, 20144, 20145, 20146, 20147, 20148, 20149, 20151, 20152, 20153, 20154, 20155, 20156, 20157, 20158, 20159, 20161, 20162.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui