Macara ai fornelli Puglia Daniela Montinaro

Puglia magica con i 6 piatti della macàra ai fornelli nel nuovo programma tv

La macàra Daniela Montinaro, chef e strega del ristorante Le Macàre in Salento, guida i telespettatori di Food Network tra prodotti e ricette

Cibo

Una Macàra ai fornelli – Magie dalla Puglia è un nuovo programma televisivo. A fare magie e “pozioni” da servire a tavola sarà una “macàra”, cioè la strega nel dialetto salentino.

Ma una strega di quelle buone, anzi buonissime. L’unica macàra gastronomicamente riconosciuta dal basso Salento all’alto Gargano, Daniela Montinaro. È lei la protagonista insieme ai piatti pugliesi per eccellenza del nuovo format di Food Network che andrà in onda su canale 33 dal 18 aprile, ogni domenica alle 16.

Un viaggio, in sei puntate da mezz’ora, alla scoperta della tradizione gastronomica della Puglia. In ogni puntata, Daniela Montinaro, chef e titolare del ristorante Le Macàre di Alezio, in provincia di Lecce, presenterà tre ricette tipiche pugliesi. Piatti riletti attraverso la sua interpretazione e con il contributo di figure locali che detengono gli insostituibili segreti di queste preparazioni.

Preparatevi a restare, dunque, incantati davanti a succulenti terrine di polpette, piatti di polpettoncini, orecchiette, zuppe, e ogni ben di maga dalla Puglia. Alla scoperta di ortaggi, verdure selvatiche, agrumi e storia e cultura culinaria del territorio.

E, con il beneplacito della produzione, vi sveliamo in anteprima i sei piatti top delle puntate. Ma le ricette passo per passo, le mostrerà direttamente in cucina la chef e conduttrice del programma. Quindi preparate taccuini e matite, e trattenete la fame.

1. Polpette di carne al sugo

Macàra ai fornelli Puglia polpette

Nella prima puntata, sui vostri schermi, compariranno le immancabili polpette di carne al sugo, in odor di basilico. Una ricetta classica per amanti della scarpetta, ma rivisitata in chiave “macaresca”, i cui ingredienti magici verranno svelati da Daniela e il suo ospite a sorpresa. Le polpette sono un must della cucina pugliese, e sono un must della cucina della macàra.

Al ristorante di Alezio nessuno rinuncia a una porzione, o due, di polpette (anche nella variante “fritte”). Un piatto che accontenta tutti. E che unito alla pasta diventa un piatto unico capace di avvicinare tutte le generazioni di palati, dai bambini agli adulti più sofisticati. Non si è mai visto nessuno che non chiedesse il bis o che non si sporcasse le mani di sugo inzuppando il pane.

Polpette e pitta di patate (il tipico sformato di patate, solo e solamente, salentino fatto con pecorino sardo e patate e ripieno di pizzaiola di cipolle, capperi, olive, peperoncino e pomodoro) sono due le due “P must” delle Macàre. E tenete occhi e orecchi aperti perché potreste vedere in tv anche la preparazione della tipica pitta di patate, il piatto rustico del Salento.

2. Orecchiette alle cime di rapa

Macàra ai fornelli Puglia orecchiette

La seconda puntata sarà dedicata alle regine della Puglia: le orecchiette alle cime di rapa. La chef e il nuovo ospite a sorpresa vi accompagneranno dalla preparazione dell’impasto con le migliori farine del territorio e nella realizzazione del piatto tradizionale per antonomasia, con trionfo di pane fritto.

E sull’ospite a sorpresa voci di corridoio (social) danno per certa la presenza della mamma delle Santorine, ovvero le sorelle titolari del rinomato salumificio pugliese “Santoro” in provincia di Brindisi.

3. Polpettoncini in foglia di limone

Macàra ai fornelli Puglia polpettoncini

Un secondo da salivazione accelerata sarà, invece, il protagonista della terza puntata: i polpettoncini in foglia di limone, uno dei piatti più amati del menù del ristorante “Le Macàre”, un omaggio alla madre di Daniela.

Dei veri e propri bijoux incartati in foglie di limone da svelare come un segreto. Un segreto che contiene caciocavallo, pomodori secchi e mortadella.

4. Zuppa di cozze

zuppa di cozze e patate

E ora starete pensando, ok tutto molto pugliese, ma il mare dov’è? Il mare è nella quarta puntata e arriva con sua maestà la zuppa di cozze, patate e sedano da gustare rigorosamente con cucchiaio. E scarpetta finale anche qui.

Un piatto che non è legato alla tradizione, ma alla fantasia della macàra, retaggio domestico della massaia immolata sull’altare della ristorazione.

5. Pasta e ceci

Macàra ai fornelli Puglia pasta e ceci

Da una salentina ci si aspetta “ciciri e tria” come lo facevano le nonne e le bisnonne ancora prima, non è vero? Ma con una come “la Montinaro” nulla è scontato, e lei al posto della ricetta della nonna, presenterà nella quinta puntata la sua personalissima versione della pasta e ceci più amata di Puglia.

Ma vi promette la caratteristica preparazione della pasta, in parte fritta in parte bollita. Utilizzando delle lasagne di Benedetto Cavalieri, spezzate a mano per dare l’idea dei maltagliati, naturalmente di semola e non all’uovo.

6. Cipolle rosse in agrodolce

Macàra ai fornelli Puglia cipolle in agrodolce

E per chiudere in bellezza, il piatto più povero della tradizione ma più ricco di gusto. Provare per credere. Le cipolle rosse in agrodolce, servite su un crostino di pane di grano tostato. Uno dei sapori indimenticabili per olfatto e palato di questa terra. Ci credereste mai che “pane e cipolla” ha stupito i palati più sofisticati d’Italia? È il benvenuto di casa Macàre.

Questi i piatti chiave del viaggio gastronomico in terra di Puglia, ma le sorprese sono dietro l’angolo, anzi dietro ai fornelli. E non solo.

Quando e dove vedere le magie a tavola

Daniela Montinari

Daniela, chef autodidatta di Alezio, dopo un anno difficile tra chiusure e riaperture, si è trovata catapultata, insieme al suo mondo e alla sua quotidianità, davanti alle telecamere con un programma letteralmente cucitole addosso.

Le sei puntate infatti, sono dedicate a tradizione, territorio e produttori locali.

Un format girato nel Salento tra le masserie tipiche.

Daniela Montinari

“Le querce” di Alezio, che ha “prestato” la sua cucina per realizzare tutte le ricette, e “Villa Elia”, la masseria con agrumeto ideale per le esterne nel territorio di Parabita, a pochi chilometri di distanza.

E a proposito, le sorprese prevedono anche le marmellate e le conserve, di agrumi per l’appunto.

La serie è prodotta da Darallouche per Discovery Italia e sarà disponibile su discovery+, la piattaforma streaming del gruppo Discovery, subito dopo la messa in onda lineare.

Non resta che preparare carta e penna e sintonizzarsi su Food Network, a partire da domenica 18 aprile.

Entrerete, così, in possesso dei segreti per portare a tavola un po’ di Puglia.

E ricordate: tutte queste stregonerie, e tante altre, le trovate nei menù di “Le Macàre” di Alezio in Salento.